di nuovo in servizio

Daimler richiama in servizio oltre 390 pensionati

-

Il Gruppo Daimler ha richiamato in servizio oltre 390 pensionati allo scopo di beneficiare della loro esperienza in alcuni ambiti specifici

Daimler richiama in servizio oltre 390 pensionati

L'esperienza conta. E' quello che evidentemente deve pensare il Gruppo Daimler, che in Germania ha pensato di richiamare in servizio svariate centinaia di lavoratori che erano già in pensione allo scopo di mettere nuovamente al servizio dell'azienda tutta la loro preparazione.

A renderlo noto è stato Wilfried Porth, Capo del Personale del colosso tedesco, dando così seguito ad una iniziativa già avviata lo scorso anno e che ha visto interessati 100 lavoratori già pensionati e ritornati in azienda per un lasso temporale di sei mesi.

Il progetto è stato denominato “Space Cowboys”, rifacendosi così ad un film del 2000 diretto ed interpretato da Clint Eastwood, dove un gruppo di 4 astronauti – il "Team Dedalus” - veniva richiamato in servizio dalla NASA per affiancare un giovane equipaggio allo scopo di riparare un satellite obsoleto.

Questo richiamo al servizio ha portato alla realizzazione di un pool di esperti in cui si sono registrati oltre 390 pensionati che il Gruppo teutonico sta richiamando in servizio allo scopo di assegnarli ad una serie di ambiti specifici (ad esempio IT o Ricerca&Sviluppo) con una retribuzione giornaliera. Il più anziano degli ex dipendenti iscritto al programma ha 75 anni.  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento