attualità

Delrio: «Revisione concessioni autostrade? D’accordo con M5S»

-

L’ex ministro cita un nodo da sciogliere del programma della nuova maggioranza M5S-PD

Delrio: «Revisione concessioni autostrade? D’accordo con M5S»

Prove tecniche di governo stamattina in parlamento poco dopo il discorso di Giuseppe Conte che ha appena ricevuto ed accettato l’affidamento dell’incarico della formazione del nuovo esecutivo M5S-PD da parte del Presidente della Repubblica. 

«Una revisione delle concessioni pubbliche, non solo quella di Autostrade, ci trova perfettamente d’accordo». Così ha riferito ai giornalisti l’ex ministro dei trasporti Graziano Delrio, in corsa insieme al 5 Stelle Stefano Patuanelli per la carica di nuovo Ministro dei Trasporti

«Non c’è alcuna timidezza su questo. L’obiettivo è una maggiore protezione dei beni pubblici», ha precisato Delrio parlando dei punti programmatici su cui si baserà l’azione di governo della neomaggioranza.

Nella bozza compare dunque esplicitamente il riferimento a una «revisione» delle concessioni, senza però aperti riferimenti all’eventuale revoca ai concessionari attuali caldeggiata dal M5S dopo la tragedia di Genova.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento