novità

Dodge Charger SRT Hellcat

-

Cadono i teli dalla Dodge Charger SRT Hellcat, che entrerà in produzione dal 2015 e promettendo prestazioni da capogiro

Dodge Charger SRT Hellcat

Cadono finalmente i teli da una delle novità più attese dagli amanti delle muscle car, ovvero la Dodge Charger SRT Hellcat, variante ad elevate performance dell’iconica vettura americana.

Caratterizzata da un’estetica muscolosa che nella sezione frontale mette in mostra un’ampia calandra sdoppiata ai cui lati si stagliano dei gruppi ottici minimalistici dotati di tecnologia LED, la Dodge Charger SRT Hellcat presenta un cofano motore dotato di tre feritoie.

La vista laterale permette di osservare i quattro accessi a bordo, oltre a due nervature che ne caratterizzano la fiancata insieme ai cerchi in lega da 20” gommati Pirelli P Zero, mentre la sezione di coda mette in mostra un estrattore ai cui lati trovano spazio due terminali di scarico, mentre sulla sommità della coda trova posto un inedito profilo alare.

Una volta aperta la portiera è possibile notare come lo stile sportivo mostrato all’esterno venga ripreso anche all’interno, con volante a fondo piatto e sellerie riscaldabili rivestite in pelle Nappa e Alcantara. Al fianco di quanto elencato troviamo una strumentazione digitale, il sistema di infotainment Uconnect con display da 8.4 pollici e un impianto audio firmato Harmon Kardon con 18 altoparlanti.

Cuore pulsante della Dodge Charger SRT Hellcat è il V8 da 6.2 litri sovralimentato in grado di sviluppare 707 CV di potenza e 880 Nm di coppia, valori questi che vengono trasferiti al suolo da una trasmissione automatica a otto rapporti e che valgono la copertura del quarto di miglio con partenza da fermo in 11 secondi di tempo, oltre ad una impressionante velocità massima di 328,3 km/h.

La Dodge Charger SRT Hellcat entrerà in produzione a partire dall'inizio del prossimo anno, mentre il prezzo sarà comunicato a ridosso del lancio.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento