Illuminazione

DS 3 Crossback, Fari Led matrice attiva: l'abbagliante sempre ma dove serve [Foto gallery]

-

Il marchio premium francese porta sulla Crossover compatta l'illuminazione Led Vision a matrice attiva; tecnologia di sicurezza capace di fare tanta luce sempre “giusta”, limitando il fascio a dove serve

DS 3 Crossback, Fari Led matrice attiva: l'abbagliante sempre ma dove serve [Foto gallery]

Per la serie “..I francesi quando fanno auto premium, le fanno bene anche loro e si vede” questa volta abbiamo provato DS 3 Crossback, auto di cui abbiamo già parlato ripetutamente sulle pagine automoto.it (link) durante una guida notturna. Anche al buio delle stradine fuori città, dove non sempre “si vede bene”. In particolare, il modello oggetto del test adotta dei fari Matrix LED denominati DS Matrix Led Vision, che sono un accessorio opzionale su tutta la gamma DS 3 ma che possiamo dire un must. Almeno per chi si reputi davvero un automobilista votato al premium che conosce la differenza che fa, avere una buona illuminazione costantemente elevata in ogni momento in cui serve e non semplicemente “adattiva” (ovvero accesa o spenta).

Del peso e della fortissima evoluzione delle tecnologie d’illuminazione sull’auto nel futuro, parliamo spesso su queste pagine (vedi le funzioni di comunicazione). Oggi, pensando al listino prezzi 2020 di quanto disponibile e permesso nel segmento B, abbiamo l'occasione di vedere come DS, pur marchio relativamente giovane nel mondo premium (cinque anni) non abbia troppo da invidiare a certi blasonati brand tedeschi o inglesi, in quanto a sistemi illuminazione.

La sicurezza ha un costo

La piccola crossover DS 3, includendo dei pacchetti o con spesa di circa € 1.400, si dota di questo gruppo ottico fatto da una matrice a led attiva. Visibile esternamente accostata ai tre punti luce classici, per DS, di anabbagliante e che in sostanza va sempre lasciato in funzione, automatico. Una bella differenza rispetto all’ottica standard o anche solo automatica nell'attivazione abbagliati. Come abbiamo verificato passando da un centro abitato di capoluogo, per andare in quel della provincia scoprendo vie totalmente prive di illuminazione.

Un vero peccato non possedere fari come questi Led Vision, specie quando l'auto che si sceglie è appunto di quelle molto moderne e personali. Come sanno essere tutte le DS oggi giorno. Dettagli tecnici a parte, di una produzione che per il gruppo PSA non è la stessa che usano altri gruppi rivali, la sostanza è una buona illuminazione autoregolante. Molto naturale, pur tendente al bianco, che appena può usa massimo fascio luce spostando però cono d’ombra su parte dei gruppi. Per non accecare chi arriva di fronte, ma anche tutelando chi è nella stessa direzione.

La differenza rispetto a un abbagliante che si accende e si spegne, è nella gradualità e nella costanza di visione ben illuminata. Il sistema sovrappone la tecnologia di proiettori Full LED con il fascio di luce Matrix Beam: si modella automaticamente e visto da fuori, genera anche un effetto estetico da piccola sequenza di gioielli. Tre moduli LED per la funzione anabbagliante, un modulo Matrix Beam per la funzione abbagliante. La suddivisione in 15 segmenti indipendenti, è quella che perfeziona: direzione e potenza del fascio luminoso gestite da una ecu, in base alla lettura di camera radar centrale. Già all’accensione, una sottile luce porpora si nota per dare l’effetto, firma luminosa DS 3 Crossback.

Non solo luce

In tema di sicurezza, a questi proiettori si sposa un altro must: Active Safety Brake, ovvero frenata automatica in emergenza. Provata anche questa nei nostri test, dimostra buona precisione e soprattutto capacità di rilevare: auto, moto, pedoni e ciclisti anche di notte (prima segnale visivo e sonoro, poi nel caso frenata automatica). Il sistema Matrix Led Vision opera a velocità da circa 40 km/h, quello di frenata automatica, da 5 a 140 km/h. Ricordiamo che la DS 3, per quanto riguarda i motori benzina, usa il tricilindrico PureTech. Multi-premiato che a noi non è dispiaciuto per nulla guidare, anche a pieno gas in modalità Sport (sono tre i driving mode). La sonorità “dispari” si sente, poco, ma l’erogazione ha fatto davvero passi da gigante rispetto al passato. Quello dove tre cilindri voleva dire “poco sotto” e consumo troppo elevato a pieno carico, dovuto. Il buon rendimento del 130CV usato in questa occasione (ma si arriva anche a 155CV) è merito del turbo e dell’ottimizzazione nell'impianto gestione iniezione / accensione. Si arriva con gusto oltre i seimila giri sfruttando i 230 Nm di coppia grazie all’intervento, morbido, del cambio automatico a 8 rapporti. Ma è un altro capitolo, quello di questi aspetti, come quello della "morbidezza" di guida e degli interni DS 3 Crossback: molto personali anche nei comandi a sfioramento.

Sul mercato

DS3 Crossback è in vendita in Italia dallo scorso anno, con un listino che parte da € 26.200 (al lordo di promozioni e incentivi). Visto che però è auto premium per davvero e che ha pure poche rivali dirette, ha un senso che sia piena nelle sue dotazioni. Perché se salto deve essere, verso il Premium, nel 2020 questo prodotto automobilistico deve essere dotato di quanto utile alla sicurezza, come appunto i LED a Matrice Attiva. Consigliatissimi potendo mettere il delta prezzo, perché vedersi e farsi vedere, vuole dire sicurezza.

EV. Per tutto il resto che riguardi DS 3 Crossback rimandiamo ad articoli e prove di automoto.it che trattano la compatta Premium francese. Crossover attesa sin dal debutto in versione totalmente elettrica e-Tense. Anche questa elettrificazione totale, cosa non da tutti i marchi. Considerando che quelli di DS non solo sfruttano pianali modulari, per fare auto con motori diversi in efficienza, ma nell'elettrico della FE ci corrono e vincono, con delle monoposto. Per quanto distante possa sembrare dalle infrastrutture e dalle esigenze di molti italiani nel 2020, loro che sono apripista di PSA per la tecnologia, la hanno a listino una DS 3 100% elettrica (da 100 Kw) e costa circa € 13.000 in più del modello termico; ovviamente, sposa i fari Matrix Led Vision.

Scheda Tecnica - DS3 Crossback

Marca Ds - Modello DS 3 Crossback PureTech 130 aut. So Chic

Prezzo 29.700 €

CARROZZERIA

Carrozzeria Suv e Fuoristrada

Numero porte 5

Numero posti 5

Bagagliaio 350 / 1.050 dm3

Capacità serbatoio 44 litri

Massa in ordine di marcia 1.280 kg

Massa rimorchiabile max 1.200 kg

Lunghezza 412 cm Larghezza 180 cm Altezza 153 cm Passo 256 cm

MOTORE

Motore 3 cilindri in linea

Cilindrata 1.199 cc

Alimentazione Benzina

Potenza max/regime 96 KW (131 CV) 5.500 giri/min

Coppia massima 230 Nm

Trazione Anteriore

Cambio Automatico Marce 8

PRESTAZIONI

Velocità max 196 km/h

Accelerazione 0-100km/h 9,2 secondi

Omologazione antinquin. Euro 6d tmp

Emissioni CO2 110 g/km

CONSUMI

Urbano 6 l/100 km Extraurbano 4 l/100 km Misto 5 l/100 km

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento