saloni

E' ufficiale: il Motor Show di Bologna slitta al 2016

-

Slitta al prossimo anno la manifestazione emiliana gestita da Bologna Fiere, Autopromotec e ACI Sport. Avrà un nuovo format e si svolgerà dal 3 all'11 novembre 2016

E' ufficiale: il Motor Show di Bologna slitta al 2016

Il Motor Show di Bologna salta per il 2015 e verrà riproposto nel 2016 con una nuova formula. La decisione è stata ufficializzata dai nuovi promoter Bologna Fiere Autopromotec e ACI Sport, che hanno rilevato la manifestazione nel maggio 2015. Le date dell'edizione del prossimo anno, che ritorna a essere riconosciuta dall'OICA, saranno 3-11 dicembre

 

Il progetto “nuovo Motor Show”, a cui ha dato adesione anche FCA Italia, «promuoverà la conoscenza delle vetture, delle novità tecnologiche, presenterà tutte le nuove soluzioni anche di componenti e accessori per l’auto connessa ai sistemi della mobilità intelligente e sostenibile, confrontandosi con le istituzioni e i bisogni dei consumatori; darà la possibilità di verificare, sia attraverso i test drive che attraverso il racing, la potenzialità di brand, modelli e piloti», spiega una nota. 

 

«Abbiamo preso la decisione, con i nostri partner e sentite le case automobilistiche, di realizzare il Motor Show nel 2016 e stiamo lavorando per costruire, di nuovo, un appuntamento italiano della filiera dell’auto, dell’automotive e del motor sport. Un nuovo Motor Show, non solo show, ma un evento rivolto al grande pubblico per accompagnare e promuovere il profondo cambiamento tecnologico in atto. Siamo soddisfatti di aver messo insieme un nuovo team con protagonisti nazionali del settore - Autopromotec, Aci Sport e associazioni della filiera - per realizzare un nuovo format, originale, che guarderà alla presentazione delle nuove auto e delle nuove tecnologie dell’eco-sostenibilità, del comfort, della sicurezza per la nuova mobilità», spiega il presidente di Bologna Fiere  Duccio Campagnoli

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento