mercato

FCA: in Canada taglia 1.500 posti di lavoro

-

Cala la domanda di minivan negli USA. Investimenti a favore di Jeep e Dodge in Michigan

FCA: in Canada taglia 1.500 posti di lavoro

FCA ridurrà di un terzo la produzione dello stabilimento di Windsor, nell'Ontario, per far fronte al calo della domanda nordamericana di minivan.

Nello stabilimento canadese si producono le Chrysler Pacifica e le Dodge Grand Caravan, i cui volumi verso gli USA si sono ridotti del 25% nel mese di febbraio. Pertanto il Gruppo italo-americano taglierà circa 1.500 posizioni eliminando un turno a partire dal 30 settembre.

Alla fine di febbraio l'azienda ha annunciato che amplierà la capacità produttiva in Michigan a supporto della produzione di Dodge Durango e Jeep Grand Cherokee di nuova generazione e l’elettrificazione dei veicoli Jeep.

In cantiere c'è anche un investimento da 4,5 miliardi di dollari destinato alla costruzione di un nuovo impianto produttivo a Detroit e all’aumento della produzione dei cinque stabilimenti in Michigan, con la conseguente creazione di quasi 6.500 posti di lavoro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento