anteprime

Ferrari Purosangue: si chiama così il SUV del 2022

-

Offrirà grande comfort ma con prestazioni all'altezza delle GT di Maranello. Ecco cosa sappiamo al momento del nuovo Purosangue, il primo SUV di Maranello annunciato oggi al Capital Markets Day

Ferrari Purosangue: si chiama così il SUV del 2022

Si chiamerà Ferrari Purosangue il nuovo SUV del Cavallino Rampante, ma l'ad Louis Camilleri non vuol sentire parlare di sport utility: «Per me - ha detto durante il Capital Markets Day di oggi - è impossibile avvicinare la parola “SUV” a Ferrari. Non voglio offendere nessuno ma la parola suv non va bene. Lo chiameremo Purosangue e sarà senza dubbio un Ferrari con performance mai viste».

«Ero scettico – ha aggiunto Camilleri – ma osservando il design, le caratteristiche e l'impegno per portare alal luce questo nuovo modello sono adesso un suo entusiasta sostenitore».

Il nuovo Ferrari Purosangue arriverà alla fine del piano 2019-2022 presentato oggi a Maranello, quindi un po' più in là rispetto a quanto preventivato da Sergio Marchionne, la cui scomparsa per certi versi inaspettata ha per forza di cose rallentato piani della Casa di Maranello. «Lo lanceremo alla fine del piano nel 2022», ha detto il suo successore Camilleri.

Uno schema di come sarà il nuovo SUV Ferrari Purosangue previsto per il 2022
Uno schema di come sarà il nuovo SUV Ferrari Purosangue previsto per il 2022

Uno dei pilastri di Ferrari per i prossimi quattro anni sarà la progressiva ibridizzazione della gamma avviata con la LaFerrari e destinata a coinvolgere il 60% famiglia delle Rosse. Il SUV Purosangue, arrivando per ultimo nella scaletta dei 15 nuovi modelli previsti sarà dunque certamente ibrido, come del resto aveva già anticipato Marchionne.

L'architettura scelta sarà la nuova piattaforma con motore anteriore centrale e cambio sull'asse posteriore (il cosiddetto schema “transaxle”). La trazione sarà certamente integrale sulla scorta di quanto imparato con la GTC4Lusso di oggi e la FF prima, nuove saranno le sospensioni ad altezza variabile, mentre la carrozzeria a 5 porte permetterà di accomodare 4 passeggeri con grande comfort, o almeno questo promettono da Maranello.

«Purosangue è stato scelto come nome di questo progetto perché vogliamo dimostrare al mercato che faremo qualcosa che non comprometterà il dna di Ferrari. Sarà una Ferrari al 100%, il che significa che saremo certamente capaci di offrire le stesse emozioni ma in più contesti e con più passeggeri. Naturalmente è stato pensato per essere il migliore della categoria in termini di performance e piacere di guida come ogni Ferrari oggi sul mercato», ha assicurato il responsabile marketing e vendite di Ferrari Enrico Galliera.

  • mario.bianchi1055, Verbania (VB)

    Rimozione link esterno

    Il paradigma l’ha creato Giorgetto Giugiaro nel 2013: Parcour.

    Se Flavio Manzoni si è confrontato con questo riferimento potrebbe realizzare un capolavoro.

    Se invece aggiungerà delle ruote alte alla FF, rinuncerà al difficile confronto con Giugiaro.
  • EColi

    Si sono stufati di continuare idea tra promettere di fare un Suv e promettere di non farlo ogni 2x3, così hanno trovato la quadra: lo fanno, ma non lo chiamano Suv (che sotto sotto si vergognano).
Inserisci il tuo commento