ces 2018

Fisker EMotion, la coupé del rilancio

-

Ecco l'elettrica che in futuro avrà le innovative batterie al grafene

Fisker EMotion, la coupé del rilancio

Fisker Automotive, il costruttore della Karma, riparte con una società tutta nuova e dalla EMotion, una coupé a quattro porte elettrica che la Casa fondata da Henrik Fisker, già designer di aston Martin e BMW, ha presentato al CES 2018.

La Fisker EMotion che mira a battere Tesla nel segmento delle berline sportive a emissioni zero punta molto sul design, con linee parecchio affusolate e la peculiarità delle quattro portiere tutte con apertura a elitra, una caratteristica che facilita di molto l'ingresso a bordo.

L'autonomia dichiarata è di 640 km, grazie a batterie agli ioni di litio prodotte da LG Chem da 143 kWh, ma per il futuro è già pronta un'innovazione di non poco conto: si tratta di nuove batterie al grafene, più compatte e senza necessità di raffreddamento rispetto alle attuali. Il loro punto di forza è la capacità di immagazzinare velocemente energia: Fisker sostiene che basteranno 9 minuti per ripristinare un'autonomia di 200 km.

La Fisker EMotion si può già prenotare versando una caparra di 2.000 dollari USA sui 129.900 del prezzo di listino. Al momento le caratteristiche tecniche non sono completamente note. Bisognerà attendere infatti il gennaio 2019 per le prime consegne.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento