futuro elettrico

Fisker Karma

-

L'ammiraglia del futuro? Sportiva ed ecologica

Fisker Karma

C'è un nome nuovo nel ristretto mondo dei costruttori di supercar: si tratta di Fisker, piccola factory americana che fino ad ora si è segnalata per alcune raffinate sportive a tiratura limitata realizzate su base BMW Serie 6 e Mercedes SL. Vetture interessanti, ma onestamente non particolarmente sorprendenti. Al Salone di Detroit però Fisker ha fatto il definitivo salto di qualità proponendo la Karma, un'ammiraglia sportiva che per design e tecnologia potrbbe mandare già in pensione il meglio dell'attuale e futura produzione mondiale del genere. E considerando che ci riferiamo a nomi blasonati quali Mercedes CLS, Maserati Quattroporte, Aston Martin Rapide e Porsche Panamera la cosa desta una certa impressione.

Con una carrozzeria slanciata, bassa e larga, la Karma conquista fin dal primo sguardo: il suo corpo vettura lungo quasi cinque metri non ha niente di pesante, al contrario mantiene le proporzioni e la grinta di una coupè di razza, grazie al lungo cofano e all'abitacolo relativamente compatto e arretrato, con la coda corta e affusolata che dona all'insieme delle proporzioni molto particolari. Le linee sono tondeggianti, ma le curve della carrozzeria descrivono un raro equilibrio tra eleganza e forza.

L'elemento più spettacolare però sta sotto il cofano, dal momento che la Karma è mossa da un sistema di propulsione ibrida sviluppato da una società specializzata. Le caratteristiche tecniche non sono ancora state comunicate, ma prestazioni e consumi si preannunciano molto interessanti: l'accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 6 secondi netti, dato forse non eccezionale, ma che assume tutto un altro valore se si considera che la Karma è capace di viaggiare in modalità "solo elettrico" - dunque con zero emissioni - fino a 80 km/h.
Naturalmente non maca un sistema di recupero dell'energia in fase di frenata, mentre i pannelli solari montati sul tetto consentono di tenere acceso il condizionatore d'aria anche a motore spento. A proposito di quest'ultimo, esso non trasmette la coppia direttamente alle ruote, ma entra in azione per alimentare le batterie agli ioni di litio.

Naturalmente materiali pregiati e ogni sorta di gadget per il comfort e la sicurezza impreziosiscono l'abitacolo della Karma, i cui primi esemplari doovrebbero essere consegnati nel corso del 2009 ad un prezzo ancora non comunicato.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Fisker Karma
  • Anteprima: 4.000 km alla guida della Fisker Karma elettrica spedizione 10 gen 2013

    Anteprima: 4.000 km alla guida della Fisker Karma elettrica

    di Matteo Ulrico Hoepli
    News | Sfidare il Circolo Polare Artico alla ricerca dell’Aurora Boreale. Questa l’ultima sfida affrontata dalla Fisker Karma, una vettura elettrica ad autonomia estesa di stampo sportivo
  • Fisker Karma incontra i clienti a Milano elettrico 8 giu 2012

    Fisker Karma incontra i clienti a Milano

    Eco | Presso l’Hotel Radisson Blue di Milano, i vertici di Fisker Italia hanno presentato la sportiva elettrica a quattro porte ai clienti. 400 cavalli e prezzo di circa 120.000 euro
  • Fisker Karma in vetrina da Harrods fino al 29 gennaio 21 gen 2012

    Fisker Karma in vetrina da Harrods

    Eco | Rimarrà in esposizione sino al 29 del mese corrente presso la vetrina del primo piano di Harrods la Fisker Karma, vettura sportiva elettrica dotata di due motori elettrici capaci di erogare 402 CV di potenza per 1.300 Nm di coppia
Maggiori info
Fisker