Formula E

Formula E, ePrix di Hong Kong: pole per Piquet

-

Pole position per Nelson Piquet Junior nelle qualifiche a Hong Kong: il brasiliano ha avuto la meglio su Turvey e Lopez

Formula E, ePrix di Hong Kong: pole per Piquet

Pole position per Nelson Piquet Junior: sarà l'alfiere della NEXTEV a scattare al palo nell'ePrix di Hong Kong, gara inaugurale della stagione 2016/2017. Il team cinese monopolizza la prima fila, grazie al secondo posto del compagno di squadra di Piquet, Oliver Turvey. 

Quella di Hong Kong stata una qualifica decisamente ricca di colpi di scena, che ha visto determinante il risultato delle quattro batterie per via della cancellazione della Superpole. Ci sono state due bandiere rosse, causate da un cordolo molto elevato, che ha portato Lucas di Grassi e Robin Frijns ad involarsi contro le barriere. Proprio i danni occorsi alle protezioni per via dell'incidente di quest'ultimo hanno indotto all'annullamento dell'ultima parte delle qualifiche.

Terza posizione per il rookie più atteso della stagione, il tre volte campione del mondo WTCC, José Maria Lopez, staccato di un solo decimo dal poleman; segue l'altro alfiere della DS Virgin Racing, Sam Bird. Sébastien Buemi, detentore del titolo piloti di Formula E, scatterà dalla quinta posizione; lo svizzero è stato protagonista di un errore in curva 3 che gli è costato la prima fila.

Sesto un altro degli esordienti, Felix Rosenqvist, in forza alla Mahindra Racing; lo svedese ha preceduto il pilota della ABT Schaeffler Audi Sport, Daniel Abt, e Loic Duval, della Dragon Racing. Completano la top ten Jean-Eric Vergne, passato alla Techeetah, e l'alfiere della Renault e.dams, Nico Prost. 

Undicesima posizione per Nick Heidfeld, della Mahindra Racing, che ha preceduto il debuttante Maro Engel, in forza alla Venturi. Seguono il pilota del team Andretti, Antonio Felix da Costa, e Adam Carroll, in forza ad una Jaguar in ombra. Il compagno di squadra di Carroll, Mitch Evans, è sedicesimo; tra loro, l'alfiere della Venturi, Stéphane Sarrazin. Chiudono lo schieramento Ma Qing Hua, della Techeetah, e Jerome d'Ambrosio, in forza alla Dragon Racing.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento