Formula E

Formula E, Müller al top nel rookie test di Marrakech

-

Miglior prestazione per Nico Müller, in azione con la Audi Sport ABT Schaeffler, nei rookie test della Formula E a Marrakech

Formula E, Müller al top nel rookie test di Marrakech

Nico Müller ha ottenuto il miglior tempo nei rookie test della Formula E a Marrakech: il pilota svizzero, in azione con la Audi Sport ABT Schaeffler, ha battuto di quasi un secondo Pietro Fittipaldi, scelto da Jaguar.

Il crono di Müller gli ha permesso di infrangere il record della pista fatto registrare dal pilota titolare di Audi, Daniel Abt, nel corso della seconda sessione di prove libere di sabato. Si tratta di un risultato da prendere con le pinze, però: l'evoluzione della pista, gommata nella giornata precedente, in media permette agli alfieri in lizza di migliorarsi di almeno mezzo secondo. 

Terza posizione per il tedesco Maximilian Günther, in forza alla Dragon Racing; seguono una vecchia conoscenza della F1, Paul Di Resta, impegnato con la Jaguar; il britannico James Rossiter, scelto dalla Techeetah; e Daniel Juncadella, della Mahindra. Il nostro Antonio Giovinazzi, recentemente nominato pilota di riserva della DS Virgin Racing, ha debuttato al volante di una monoposto di Formula E ottenendo il settimo tempo di sessione.

Giovinazzi ha fatto meglio dell'altro pilota testato dalla DS Virgin Racing, Joel Eriksson, nono; a separare i due ci ha pensato un altro italiano, Andrea Caldarelli. L'alfiere di Pescara, attivo nel Super GT e nella Blancpain GT Series Sprint Cup, è stato scelto dalla Dragon Racing per il rookie test. Decima posizione per uno dei giovani talenti emergenti da tenere d'occhio, Nyck De Vries, in pista con la Audi Sport ABT Schaeffler. 

Undicesimo è il collaudatore della Williams, Gary Paffett, impegnato con il team Venturi; il britannico ha preceduto Sam Dejonghe, development driver della Mahindra; Alexander Albon e l'alfiere del WEC Frederic Makowiecki, in azione con la Renault e.dams; e un altro habitué del mondiale Endurance, Alexandre Imperatori, scelto dalla NIO.

Sedicesima posizione per lo statunitense figlio d'arte Colton Herta, del team Andretti; seguono Harry Ticknell, selezionato dalla NIO, e Michael Benyahia, marocchino classe 2000 in azione con la Venturi. Fanalini di coda sono Bruno Spengler, pilota ufficiale BMW impegnato con la Andretti, e Mitsunori Takaboshi, della Renault e.dams.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento