curiosità

Il circuito di Top Gear sarà demolito. A Dunsfold Park un complesso residenziale

-

Addio alla pista che ha ospitato le imprese di The Stig, Clarkson, May, Hammond e di decine di star

Il circuito di Top Gear sarà demolito. A Dunsfold Park un complesso residenziale

Si chiude un altro capitolo per il “vecchio” Top Gear, la trasmissione TV più seguita al mondo dagli appassionati di auto. Il vecchio aeroporto di Dunsfold Park, nel Surrey, sarà demolito. Sparirà dunque la pista che è stata per anni il teatro delle prove di The Stig, Jeremy Clarkson, James May e Richard Hammond.

L'appuntamento di Dunsfold era uno dei momenti clou del programma, con test di supercar e delle auto sportive. Nella rubrica “Star in a Reasonably-Priced Car” una star dello spettacolo o dello sport veniva invitata a percorrere un giro veloce della pista a bordo di un'auto comune. Le vetture utilizzate sono state Vauxhall Astra, Kia Cee'd, Chevrolet Lacetti e Suzuki Liana.

Sulla pista del Dunsfold Aerodrome, costruito dall'esercito canadese durante la Seconda Guerra Mondiale, si sono misurati decine di personaggi famosi. Tra questi Ron Howard, Jay Kay, Steven Tyler, Will Smith, Brian Johnson, Cameron Diaz, Rowan Atkinson, Boris Becker, Slash, Alice Cooper, Gordon Ramsey, Usain Bolt, Jay Leno e Tom Jones.

Numerosi anche i piloti di Formula 1, che formavano una classifica separata da quella degli altri VIP: Daniel Ricciardo (recordman con 1:42.2), Lewis Hamilton, Mark Webber, Sebastian Vettel, Rubens Barrichello, Nigel Mansell, Jenson Button, Kimi Raikkonen e Damon Hill.

A Dunsfold Park sorgerà un moderno complesso residenziale da 1.800 appartamenti, secondo un progetto approvato dal Governo britannico che punta a soddisfare la crescente domanda di abitazioni nella zona.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento