Attualità

Il principe William al volante della Land Rover di Filippo di Edimburgo

-

Il principe William, in visita in Scozia, ha usato la Land Rover Serie IIA appartenuta al nonno, Filippo di Edimburgo

Il principe William al volante della Land Rover di Filippo di Edimburgo

La passione per i motori scorre nelle vene dei Windsor. Lo dimostra il principe William, secondo in linea nella successione al trono d'Inghilterra dopo il padre Carlo. Il duca di Cambridge, infatti, si è messo al volante della Land Rover Serie IIA del nonno, il principe Filippo, recentemente scomparso a 99 anni. William, in questi giorni, è impegnato in un viaggio in Scozia, insieme alla moglie, Kate, seduta accanto a lui sulla Range Rover del 1966 che fu del marito della Regina Elisabetta. 

Il duca di Edimburgo era un grandissimo appassionato di motori in generale, e di Land Rover in particolare. Lo dimostra il fatto che, prima della sua scomparsa, avesse fatto opportunamente modificare una Land Rover come carro funebre per le sue esequie. E l'amore per le Land Rover arriva da lontano, come dimostra l'esemplare del 1966 guidato da William. Appartenente alla Serie IIA, presenta modifiche realizzate ad hoc su richiesta di Filippo, che usava la vettura nelle sue vacanze a Balmoral. 

William e Kate, dal canto loro, hanno usato la Land Rover di Filippo per presenziare a una serata di cinema all'aperto drive-in per lo staff del Sistema sanitario nazionale britannico. E dal nonno William ha ereditato anche l'interesse per le vetture elettriche. Di recente, il duca di Cambridge ha messo alla frusta la Odissey 21, il SUV a batterie del campionato Extreme E. Filippo, invece, aveva collaudato un'avveniristica vettura elettrica addirittura negli anni Settanta.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento