simulatore

In arrivo il nuovo simulatore Suzuki: percezione di tutte le varianti possibili

-

Anteprima del nuovo strumento di prova delle varianti sulla gamma Suzuki

Durante la presentazione stampa Suzuki dedicata alla nuova gamma di trasmissioni automatiche disponibili su tutti i modelli 2016 in Italia, abbiamo potuto conoscere e provare in anteprima un nuovo strumento utile per la scelta dell’allestimento di una nuova vettura. Si chiama VirtualSuzuki ed è una postazione di realtà virtuale, semplice ma in cui si dispone di comandi manuali (attraverso joystick) e maschera da calzare per la visione 3D a ogni angolazione (Oculus Rift). Uno strumento applicato per la prima volta in Europa dalla filiale nazionale del costruttore giapponese, in cui non si è necessariamente solo seduti ma anche in movimento volendo, capace di far osservare e percepire in scala reale le ben 16212 varianti ottenibili incrociando tuti gli allestimenti e le possibilità offerte oggi dal catalogo auto Suzuki; momentaneamente su Vitara 4° generazione.

Nel provarla l’effetto realtà è davvero sensibile, specie quando dopo aver visto l’auto da fuori, sfiorandone le forme, una volta aperte le portiere ci si siede dentro e si verificano gli spazi (persino alzandosi e uscendo col capo, dopo aver aperto il tettuccio) col vantaggio di poter osservare tutte le combinazioni di accessori, colori o materiali, senza doversi accontentare di un catalogo o una semplice immagine statica, qualora un modello esattamente come quello che piacerebbe non sia visionabile dal vivo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Suzuki