NAIAS 2013

Infiniti Q50

-

Sarà in vendita a partire dalla prossima estate negli Stati Uniti l’Infiniti Q50, che è stata svelata in anteprima a Detroit e che sarà disponibile inizialmente con due motorizzazioni

Infiniti Q50

Sarà in vendita a partire dalla prossima estate negli Stati Uniti l’Infiniti Q50, che è stata svelata in anteprima al pubblico del Salone di Detroit.

Contraddistinta esteriormente da un profilo caratterizzato da una griglia frontale a 'doppio arco', l’Infiniti Q50 presenta una fiancata caratterizzata da una sorta di 'onda’ culminante nella sezione posteriore, creando un aspetto molto fluido e accattivante.

I fianchi della carrozzeria sono stati disegnati allo scopo di sottolineare l'essenza prestazionale di questo modello con una 'spina dorsale' forte e solida controbilanciata da una linea del tetto arcuata che fluisce verso i montanti 'C' a mezzaluna, simili a quelli visti originariamente sulla concept Essence, mentre al posteriore, le linee laterali che definiscono il carattere della Q50 si fondono senza soluzione di continuità con le luci combinate a LED.

Al momento del lancio in Nord America saranno disponibili due propulsori a cui si aggiungeranno altre opzioni di motorizzazione man mano che si procederà con il lancio in altri importanti mercati globali entro l'anno.

Il motore V6 DOHC a 24 valvole da 3.7 litri in lega di alluminio eroga una potenza di 328 CV e una coppia massima pari a 365 Nm, ed è dotato di sistema CVTCS (Sistema di controllo a variazione continua dei tempi di azionamento delle valvole) e VVEL (Sistema di Variazione continua dell'apertura e alzata delle valvole).

Il propulsore ibrido disponibile come alternativa si basa sul sistema Infiniti Direct Response Hybrid con Controllo Doppia Frizione intelligente. E' costituito da un'unità V6 DOHC a 24 valvole da 3.5 litri in lega di alluminio e da un pacco batterie agli ioni di litio dalla struttura laminata compatta con sistema di controllo a motore singolo e doppia frizione.

Il propulsore V6 eroga 302 CV di potenza e una coppia di 258 piedi-libbre, mentre il motore elettrico da 50 kW sviluppa 67 CV di potenza e una coppia pari a 350 Nm, mentre la potenza netta del sistema ibrido è di 360 CV.

Entrambi i propulsori della Q50 sono abbinati a una trasmissione automatica a controllo elettronico a 7 velocità con modalità di cambio-marcia manuale e disponibilità di comandi in magnesio montati sul piantone dello sterzo: la trazione può essere posteriore o All-Wheel Drive.

Con nuova Q50 debutta inoltre in anteprima mondiale la nuova tecnologia Infiniti Direct Adaptive Steering, nuovo sistema di sterzata che consente un controllo indipendente dell'angolazione delle ruote e degli input di sterzata, trasmettendo alle ruote le intenzioni del conducente più velocemente di quanto non faccia un sistema meccanico.

Altra primizia assoluta è il dispositivo Active Lane Control, che utilizza un sistema di rilevamento della stabilità in rettilineo basato su una telecamera che si propone di migliorare ulteriormente la capacità di mantenere il veicolo al centro della corsia e la stabilità dello stesso.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Infiniti