ANTEPRIME

Jaguar XJ, arriva il restyling

-

Ritocchi estetici, nuovi motori con il V6 3.0 turbodiesel la cui potenza sale a 300 CV e più tecnologia a bordo per la versione my 2016 dell'ammiraglia di Coventry, che arriverà sul mercato dopo l'estate

Jaguar XJ, arriva il restyling

Tecnicamente sarebbe il model year 2016, ma è un vero e proprio facelift quello a cui Jaguar ha sottoposto l'ammiraglia XJ, dotandola anche della nuova motorizzazione 3.0 V6 e di maggiori contenuti tecnologici. La nuova Jaguar XJ my 2016 arriverà sul mercato in autunno. 

Un facelift discreto

L'estetica dell'ammiraglia di Coventry si evolve secondo i canoni già visti sulla sorella minore di recente lancio, la Jaguar XE, adottando una griglia anteriore più ampia ed inserti cromati nelle prese d'aria ai lati del paraurti. Debuttano inoltre i nuovi proiettori a led che fanno il paio con nuovi gruppi ottici posteriori. Sempre al posteriore, i designer della Casa britannica hanno ritoccato il paraurti, dotandolo di scivolo in nero lucido e tocchi cromati. 

 

La Jaguar XJ è inoltre disponibile nel nuovo allestimento "executive" Autobiography, l'unico con passo lungo, che si distingue per i cerchi da 20", prese d'aria frontali cromate ed interni in pelle e legno di quercia, e la sportiveggiante versione XJ R-Sport, che adotta alcuni elementi estetici della potente versione ad alte prestazioni XJR, anch'essa aggiornata. 

I nuovi motori Euro 6

La gamma delle motorizzazioni ora spazia dai benzina 2 litri da 240 CV, 3.0 V6 da 340 CV al V8 5 litri da 470, 510 e 550 CV (anche con trazione integrale), ma la parte del leone in termini di volume spetta certamente al turbodiesel V6 da 3.0 litri che è un'evoluzione della precedente unità di pari cilindrata.

 

Sul 3 litri a gasolio sono stati adottati nuovi iniettori, due nuovi turbocompressori e pompe del liquido refrigerante e dell'olio più efficienti: con questi accorgimenti il propulsore britannico accresce la sua potenza da 275 a 300 CV, mentre la coppia guadagna ulteriori 100 Nm e raggiunge adesso i 700 Nm. Le emissioni in termini di emissioni di CO2 passano così da 159 a 149 g/km, pari ad un consumo nel ciclo combinato di 5,7 l/100 km. 

L'ammiraglia è più connessa

Nell'ultima versione della Jaguar XJ viene inoltre adottato il servosterzo elettrico in luogo del precedente idraulico e il nuovo sistema di infotainment InControl Touch Pro con schermo capacitivo da 8" (con informazioni ripetute anche sul quadro strumenti) che si comanda tramite "gesti" come gli smartphone e può essere personalizzato a piacere. Migliora anche il sistema di navigazione, che conta su una memoria a stato solido da 60 GB, e vanta la funzione "Approach Mode" che guida verso il parcheggio più vicino alla destinazione. 

 

La Jaguar XJ 2016 può inoltre essere dotata del sistema InControl Apps, che permette di collegare e gestire dall'automobile i dispositivi Apple e Android e offre connettività Internet Wi-Fi fino a otto dispositivi. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Jaguar XJ
  • Jaguar XJR575, 575 CV di eleganza Novità 25 lug 2017

    Jaguar XJR575, 575 CV di eleganza

    News | 575 CV e 700 Nm di coppia per Jaguar XJR575, la top di gamma della berlina XJ, in cui performance ed eleganza si incontrano
  • Jaguar XJ, arriva il restyling ANTEPRIME 16 giu 2015

    Jaguar XJ, arriva il restyling

    News | Ritocchi estetici, nuovi motori con il V6 3.0 turbodiesel la cui potenza sale a 300 CV e più tecnologia a bordo per la versione my 2016 dell'ammiraglia di Coventry, che arriverà sul mercato dopo l'estate
  • Jaguar XJ 2014: arriva il 4 cilindri turbo benzina da 240 CV novità 23 ago 2013

    Jaguar XJ 2014: arriva il 4 cilindri turbo benzina da 240 CV

    News | Per la prima volta la Jaguar XJ viene equipaggiata con un'unità a quattro cilindri. Si tratta del moderno turbo benzina 2.0 i4 da 240 CV che promette consumi più contenuti, senza rinunciare alle prestazioni. Novità anche per l'abitacolo, sempre più lussuoso
Maggiori info
Jaguar