Jeep Avenger, prezzi a partire da 26.900 euro per la benzina [VIDEO]

Jeep Avenger, prezzi a partire da 26.900 euro per la benzina [VIDEO]
Pubblicità
Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
Arriva sulle pagine Jeep il dettaglio di prezzi ed equipaggiamenti per la nuova Jeep Avenger: la versione d'ingresso è il benzina turbo
  • Carlo Bellati
  • di Carlo Bellati
5 novembre 2022

A fianco della versione elettrica, come annunciato, arriva la Avenger a benzina turbo, che ha fatto la sua comparsa con discrezione nel configuratore Jeep che potete trovare qui e che dà una prima infornata di indicazioni su quella che - probabilmente - sarà anche la versione più venduta, ovvero la 1.2 GSE T3 da 100 CV. 

Per il momento c'è la First Edition da 26.900 euro (non è escluso che più avanti siano previsti allestimenti più economici) con un equipaggiamento di serie del tutto soddisfacente che comprende i cerchi da 18 pollici, l'apertura delle porte senza chiave, la telecamera di retromarcia con visualizzazione in modalità Drone, la ricarica wireless per lo smartphone, il clima automatico bizona, il parabrezza e i sedili anteriori riscaldabili, i comodissimi abbaglianti automatici, fari anteriori full led, impianto infotelematico Uconnect e quadro strumenti da 10,2 pollici, doppia presa USB posteriore, cristalli oscurati e il portellone ad apertura automatica azionabile con il piede.

I colori disponibili al momento sono tre: due bicolori (lo squillante giallo sun/nero visto per la versione elettrica e il grigio granite/nero) e una tinta pastello nera "Volcano".

Il motore turbo benzina

L'unità termica scelta per il debutto della Avenger è il tre cilindri 1.2 (1.199 cm3) denominato T3 GSE nella versione da 100 CV esclusivamente termico che deriva dal propulsore della famiglia PSA (C3, Peugeot 208 eccetera) e la sigla T3 ma non è da confondere con il 3 cilindri Firefly da un litro che aveva anch'esso la stessa sigla.

Cambio meccanico a sei marce e trazione anteriore con un consumo dichiarato medio di 17,8 km/litro che appare un po' ottimistico rispetto all'uso reale, con emissioni di C02 pari a 126 g/km, quindi in teoria incentivabile con 2.000 euro in caso di rottamazione, ma i fondi per il 2022 sono esauriti. Nel configuratore è specificato che gli ordini per il benzina si sono aperti a fine ottobre mentre per l'elettrica (che costa 39.500 euro) bisogna attendere fine novembre. Qui sotto il video a 360 gradi dei due colori disponibili.

Ultime da News

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...