Cambio generazionale

Jeep Liberty: dal 16 agosto stop alla produzione del modello attuale

-

Chrysler fermerà dal 16 agosto la linea di produzione della Jeep Liberty per iniziare la riorganizzazione della linea di montaggio in vista della prossima generazione

Jeep Liberty: dal 16 agosto stop alla produzione del modello attuale

Impegnata nel rinnovamento della gamma fuoristrada la Chrysler fermerà dal 16 agosto la linea di produzione della Jeep Liberty per iniziare la riorganizzazione della linea di montaggio, nella fabbrica di Toledo.

Sulla nuova linea di montaggio nascerà la prossima generazione Liberty che dovrebbe andare in vendita dalla prossima primavera. La Chrysler investirà, a quanto riferisce il Detroit News, circa 1,7 miliardi di dollari per lo sviluppo della nuova SUV e della linea di montaggio, per ampliare l'impianto e aumentare la capacità produttiva.

Chrysler prevede di aggiungere altri 1.100 posti di lavoro per la ripresa della produzione. Il motore 3.7 litri V6, attualmente installato sulla Jeep Liberty, sembra abbia i giorni contati.

Lo storico motore V6 iron-block, con il monoblocco in ghisa, con una potenza di 210-215 CV e 235 Nm di coppia, è utilizzato anche per la Dodge Ram 1500. Tra i numerosi rumors riguardanti le motorizzazioni destinate alla futura Jeep Liberty, figura il Pentastar V-6 da 3.2 litri.

In pratica una versione "downsized" del 3.6 litri già utilizzato su Jeep Grand Cherokee e Wrangler. Il motore con cilindrata ridotta potrebbe anche essere accoppiato al prossimo cambio automatico a nove marce del marchio.

Nel vortice dei rumors spunta anche quello secondo cui Chrysler sta prendendo in considerazione uno dei motori turbo a quattro cilindri di origine Fiat, la società che controlla il marchio americano della Stella a Cinque Punte.

Fonte: Ansa

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Jeep