curiosità

La pista ciclabile finisce contro il muro: sui social scatta l’ironia

-

Sui social l’umorismo impazza sullo strano caso della corsia ciclabile inutilizzabile

La pista ciclabile finisce contro il muro: sui social scatta l’ironia

Succede a Moncalieri, dove una pista ciclabile termina contro... un muro.

La follia architettonica è spiegata da La Stampa: «Via Papa Giovanni, zona borgo San Pietro al confine con Torino. In questa porzione di strada privata a uso pubblico, tempo fa il piano regolatore indicava l'inserimento di una pista ciclabile, ma la piccola porzione di corsia riservata sbatte contro aree private. E di fatto non si può né prolungare e tanto meno modificare».

La corsia ciclabile in questione è lunga solo pochi metri, ma ha attirato l’attenzione di tanti. Tra cui un utente di Facebook, che con un simpatico fotomontaggio si è ricordato di uno dei mille stratagemmi di Willy il Coyote, lo storico personaggio dei cartoni della Warner Bros, per catturare il roadrunner Beep Beep: dipingere una galleria inesistente sul muro di una strada inesistente. Come la ciclabile di via Papa Giovanni a Moncalieri...

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento