supercar

Lewis Hamilton sulla (sua) Pagani Zonda: "l’auto peggiore, da guidare" [video]

-

L’iridato F1 che d’inverno pensa alle moto, ha parlato di guida "terribile" per la sua supercar personalizzata: però fa un bel rumore, grazie al V12!

Lewis Hamilton sulla (sua) Pagani Zonda: l’auto peggiore, da guidare [video]

Quanti per Natale sognano una Supercar? Tra quelli che i sogni li hanno già realizzati sin da giovani, a livello automobilistico almeno, ne abbiamo uno che si lamenta pure, della sua supercar personalizzata! Scherzi a parte, LH lo aveva già detto questa primavera, che la sua Zonda è un po’ “terribile” da guidare. Ci sta che un alfiere Daimler possa dire che quell’auto globalmente idolatrata, strapagata, di marchio non tedesco, almeno in quanto ad handling è la peggiore tra le sue vetture stradali.

Se però consideriamo che il giudizio ha il suo indubbio valore oggettivo, poiché dato da uno che non è il solito bloggaro o youtuber “del menga” venuto dal nulla ma, il pluri-camione moderno delle monoposto, uno che ha guidato in pista persino la McLaren Honda di Ayrton Senna del 1988… Dobbiamo quindi credere che in Pagani han messo assieme un mostro? Auto che cattura mille sguardi e invaghisce alcuni miliardari possessori, ma che poi si guida con più difficoltà e forse stress, non crediamo sicurezza, di certi cifoni (nel senso buono) americani di cui Hamilton dispone (es. Mustang Shelby GT500 o Shelby 427 Cobra, con DNA del secolo scorso)?

LH44 con uno dei sui amati cagnolini e una tamarrissima muscle-car che però... Si guida meglio della Pagani Zonda?
LH44 con uno dei sui amati cagnolini e una tamarrissima muscle-car che però... Si guida meglio della Pagani Zonda?

Per fortuna il penta campione F1 membro dell’Ordine Impero Britannico (MBE) ha anche detto che la Zonda è l’auto che “suona meglio” fra quelle che ha, giustamente diciamo noi: il gradito fracasso della 760LH viene da un 12 cilindri Mercedes basato sul progetto della mitica CLK(W297) GTR, quella sì che gli manca, nel box, a Lewis.

A quanto pare però, al momento Hamilton cerca di deviare l’interesse dal mondo auto facendo intendere che vorrà prima o poi tornare in pista con delle moto, da corsa, per fare sul serio sfruttando magari un altro pilota Yamaha che gli faccia da tutor, dopo Alex Lowes (dalla SBK): un certo Rossi di Tavullia (dalla MotoGP).

 

OMF

  • DocAlchemist, Milano (MI)

    Le Zonda dovrebbero confrontarsi in pista con le concorrenti, per evolvere telai e sospensioni. Non basta mettere assieme un gran motore su sospensioni moderne e telaio rigido per fare una buona macchina. Accordare il tutto è difficile, e non si dovrebbe affidare alla elettronica il ruolo di direttore d'orchestra. E' il pregio di Porsche e Ferrari, l'avere tutto ben accordato...
  • Agadanga

    Cavoli...
    Detto così...
    Ma visto che in gara si lamenta sempre di qualcosa quando è in testa e va tutto bene potrebbe vedersi anche come un complimento
    Ahah
Inserisci il tuo commento
Altri su Pagani Zonda Coupé
Maggiori info
Pagani
  • Pagani Automobili S.p.A. Via dell'Artigianato, 5
    41018 San Cesario sul Panaro (MO) - Italia
    059 4739201   http://www.pagani.com/it