Attualità

Maltempo: crolla un ponte nel Frusinate

-

Una bomba d’acqua causa il cedimento di un ponte a San Giorgio a Liri: disagi per la circolazione e preoccupazione tra la popolazione

Maltempo: crolla un ponte nel Frusinate

Ennesima tragedia sfiorata sulle strade italiane: mentre sulla zona si abbatteva un fortissimo temporale, il ponte che collega la zona industriale di San Giorgio a Liri con la superstrada Cassino - Formia è crollato.

Un cedimento strutturale che ha coinvolto l'intera struttura e che solo per puro caso non ha coinvolto veicoli e persone: a dare l’allarme sono stati proprio alcuni automobilisti che si accingevano a percorrere il tratto stradale venuto giù.

Pochi attimi che sono serviti ad evitare il ripetersi di incidenti con vittime come accaduto a Genova con il Ponte Morandi: la struttura, la cui manutenzione è gestita dal Consorzio di Bonifica Valle del Liri, si è accartocciata su se stessa, con ogni probabilità a causa delle abbondanti infiltrazioni di acqua dovute al maltempo che flagella la provincia di Frosinone e che ha messo a rischio la percorribilità di diverse strade e la transitabilità di altri ponti e viadotti, causando disagi alla circolazione sulla SS 630 verso il litorale pontino e nell’entroterra.

Sulla vicenda è intervenuto con una nota ufficiale anche il viceministro di Infrastrutture e Trasporti Giancarlo Cancellieri: «L’ennesimo crollo di un ponte dimostra che non si può più temporeggiare: da nord a sud è urgente un massiccio intervento per risanare e mettere in sicurezza ponti, strade, gallerie ed evitare ulteriori tragedie. Più di 100 miliardi di euro sono pronti per le infrastrutture italiane, risorse già stanziate per manutenzioni e nuove opere, compresa l’alta velocità nel Mezzogiorno. E’ il Piano di Rilancio proposto dal M5S, scritto da tempo, con soldi presi non dal libro dei sogni ma reali e già stanziati, pronti per essere subito spesi. Il Paese ha la necessità di ripartire subito e azzerare il gap infrastrutturale e questo è il momento per farlo: è il momento per costruire, con orgoglio e senza tentennamenti, un’Italia migliore».

  • Giocal70, Viareggio (LU)

    Tutto giusto, ma la foto in apertura di articolo non è del ponte crollato in provincia di Frosinone di cui parla l'articolo stesso, bensì del ponte sulla A6 (sullo sfondo si vede bene il cartello verde autostradale della piazxola di sosta) crollato l'anno scorso.
    Quanto sopra, solo per la precisione e a beneficio degli altri lettori e della serietà di Automoto.it, a cui tengo molto.
    G.C.
  • OsteoRider, Ferrara (FE)

    100 miliardi per le infrastutture? Barzellette politiche, manco hanno i soldi per la cassa integrazione. Il libro dei sogni appunto.
Inserisci il tuo commento