Economia & Finanza

Mercato usato: il 2021 inizia in flessione

-

A gennaio l’Aci certifica l’ennesima contrazione dei passaggi di proprietà: il dato è -16,5% rispetto allo stesso mese 2020

Mercato usato: il 2021 inizia in flessione

Con dinamica parallela a quello del nuovo, anche il mercato delle vetture di seconda mano inizia l’anno con una flessione: secondo i dati diffusi dall’ACI, infatti, i passaggi di proprietà delle quattro ruote, al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale), hanno chiuso gennaio 2021 con un netto calo del 16,5% rispetto a gennaio 2020 (-7,7% la media giornaliera), quando ancora l’emergenza Covid-19 non si era manifestata.

L’equivalenza tra mercati indica che ogni 100 nuovo vetture nuove, a gennaio ne sono state vendute 161 usate.

Da segnalare la forte diminuzione delle minivolture, che nel primo mese dell’anno registrano un calo importante, vicino al -30% (per la precisione, -29,7%, con variazione su giornaliera al -22,3% considerate le due giornate lavorative in meno di gennaio 2021 rispetto al 2020), dinamica con tutta probabilità accentuata dall’entrata in vigore dei nuovi incentivi 2021 che richiedono la rottamazione obbligatoria della vecchia auto, da lasciare in consegna al concessionario. 

Al contrario delle auto, il mercato dell’usato delle due ruote chiude gennaio in terreno positivo: i passaggi di proprietà dei motocicli, depurati dall’effetto distorsivo delle minivolture, riportano un incremento mensile dello 0,2%, che rapportato alle due giornate lavorate in meno innalza fino ad un notevole +10,8% la media quotidiana.
 

Radiazioni e passaggi di proprietà registrati a gennaio 2021 a confronto con il 2020
Radiazioni e passaggi di proprietà registrati a gennaio 2021 a confronto con il 2020

Infine, anche per le radiazioni, malgrado i nuovi incentivi alla rottamazione, il bilancio di gennaio resta in terreno negativo, con un -12,5% sull'omologo mese 2020, valore che tuttavia si riduce ad un più modesto -3,3% in termini di media giornaliera; il tasso unitario di sostituzione a gennaio è stato di 0,82 (ogni 100 auto iscritte ne sono state radiate 82).

In flessione anche le radiazioni di motocicli, che chiudono il mese al -10,6% (-1,2% la media giornaliera).

Come sempre, i dati sul mercato dell’usato sono riportati nel bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica realizzata dall’Automobile Club d’Italia sui dati del PRA, consultabile sul sito www.aci.it.
 

La divisione del mercato nuovo, usato e minivolture in base alle alimentazioni
La divisione del mercato nuovo, usato e minivolture in base alle alimentazioni

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento