mobilità

Milano e Pavia: revocate le ordinanze antismog

-

Scendono le poveri sottili nell’aria. Servizio ATM regolare

Milano e Pavia: revocate le ordinanze antismog

Sono state revocate a partire da domenica 23 febbraio le misure temporanee di blocco del traffico nei Comuni lombardi con più di 30.000 abitanti e in quelli aderenti su base volontaria nelle province di Milano e Pavia dove, per due giorni consecutivi, i valori medi di Pm10 sono stati al di sotto del limite di 50 microgrammi/m3.

Si torna quindi a circolare liberamente nel capoluogo lombardo, dove comunque le autorità consigliano di evitare di frequentare posti affollati e di seguire le indicazioni del Ministero della Salute per limitare le possibilità di contagio da Coronavirus.

Intanto, fa sapere ATM, prosegue regolare il servizio di trasporto pubblico milanese. Nella giornata di ieri l’azienda ha fatto sapere che procederà ad una «una sanificazione straordinaria quotidiana dei mezzi in circolazione, dai sostegni ai sedili a tutte le superfici di contatto».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento