attualità

Multe e bollo si pagheranno con IO, l'app smartphone per tutti i servizi pubblici

-

I servizi della P.A. saranno erogati attraverso la nuova applicazione che inizierà ad essere testata in estate

Cittadini e pubblica amministrazione più vicini con IO, l'app per smartphone che permetterà di comunicare e accedere ai servizi di tutte le pubbliche amministrazioni. Grazie alla nuova app, ogni utente potrà chiedere e conservare documenti e certificati, accettare ed effettuare pagamenti, ricevere comunicazioni, messaggi e promemoria.

Per l'automobilista l'applicazione IO permetterà di pagare attraverso conto corrente bancario, carta di credito, PayPal e Satispay le multe o il bollo, oppure ottenere avvisi, informazioni e certificazioni su permessi di parcheggio, rimozione dell'auto, scadenza bollo, patente, revisione e assicurazione.

Tra i numerosi servizi in programma su IO ci saranno anche quelli riguardanti contributi previdenziali, tasse scolastiche, pagelle e colloqui scolastici, cambio di residenza, congedi parentali, scadenza passaporto, posizione contributiva, certificati malattia, richiamo vaccini, stato proprietà immobiliari, scadenza carta di identità e tessera elettorale, certificato di nascita e stato di famiglia, scelta del medico di base e molto altro.

Il servizio inizierà a essere testato in estate con alcuni cittadini e limitatamente ad alcuni enti, per essere via via arricchito man mano che le varie pubbliche amministrazioni centrali e locali aderiranno. 

«L’app permetterà di ridurre drasticamente i tempi degli adempimenti del cittadino verso la Pubblica Amministrazione. Con un sistema di notifiche, pagamenti e scadenze, in pochi minuti si potranno svolgere operazioni che prima richiedevano molto più tempo», afferma Diego Piacentini, Commissario Straordinario per l'attuazione dell'Agenda Digitale.

E' possibile tenersi aggiornati su IO attraverso il sito web io.italia.it

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento