joint venture

Nissan – Daimler: accordo per uno stabilimento in Messico

-

I costruttori giapponese e tedesco stanno delineando una joint venture per realizzare un nuovo stabilimento in Messico che dal 2014 dovrebbe produrre 200.000 vetture all'anno

Nissan – Daimler: accordo per uno stabilimento in Messico

Nissan e Daimler stanno completando i piani per una JV in Messico che prevede una nuova fabbrica con una capacità produttiva annua di 200.000 vetture, destinate principalmente al mercato nordamericano.

Il Gruppo dovrebbe effettuare un investimento complessivo di circa 1 miliardo di dollari, mentre la previsione di avvio della produzione è fissata per metà del 2014. L'operazione dovrebbe essere gestita da Nissan, che avrà l'onere di realizzare la nuova fabbrica, mentre Daimler entrerà nel capitale della società operativa.

La JV messicana è volta alla produzione dei modelli di lusso Infiniti e Mercedes che - in base agli accordi già sottoscritti dalle due aziende - condivideranno molti elementi costruttivi. Nissan è già presente in Messico con due fabbriche ad Aguascalientes e Cuernavaca dove nel 2010 sono state prodotti complessivamente 500.000 veicoli destinati per lo più agli Usa.

La messicana Grupo Daimler controlla invece, attraverso la Mercedes-Benz Mexico, le fabbriche di Santiago Tianguistenco (camion e Suv), Monterrey (autobus), Toluca (berline e wagon in kit di montaggio) e Saltillo (truck pesanti delle classi Usa 7 e 8). Entro fine anno verrà inoltre definita la località in cui sarà realizzato il nuovo stabilimento.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento