Missioni spaziali

Nuovo Lunar Rover: le Case automobilistiche a supporto della Nasa

-

Per costruire il futuro Lunar Rover, la Nasa ha chiesto il supporto delle Case automobilistiche, che potrebbero essere al lavoro su sistemi utili alle future missioni lunari

Nuovo Lunar Rover: le Case automobilistiche a supporto della Nasa

La Nasa si sta preparando alle future missioni lunari: l'obiettivo del programma "Artemis" è di esplorare nuovamente il suolo lunare per fare un altro grande passo per la ricerca scientifica. Per consentire agli astronauti di muoversi più rapidamente sulla Luna, la famosa Agenzia americana sta sviluppando un nuovo Lunar Rover (il primo "modello" fu utilizzato nelle missioni Apollo 15, 16 e 17 nei primi anni '70).

Nuova generazione di Lunar Rover

Come ci si può immaginare, il Lunar Rover deve essere sicuro e affidabile e, come ha esposto il vice della Nasa, Steve Clarke: «Ci stiamo rivolgendo all'industria automotive per avere entusiasmanti approcci e per sfruttare i sistemi esistenti qui sulla Terra, inclusi i mezzi di contrasto, i veicoli militari o ricreativi, che potrebbero essere modificati per l'uso nello spazio per migliorare la nostra architettura di mobilità». Ovviamente, nel mondo dell'automobile non esiste un mezzo minimamente vicino al Lunar Rover, ma la ricca esperienza dei Marchi auto, sulle 4 ruote e su tutti i sistemi che le fanno muovere, è ineguagliabile. Il nuovo Lunar Rover dovrà essere operativo per il 2024 e le tempistiche imposte dalla Nasa sono rigidissime: scopriremo nei prossimi mesi se effettivamente chiederà supporto a qualche Casa o se rimarrà uno dei tanti misteri mai svelati...

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento