anteprima SUV

Nuovo SUV Ford Explorer: 7 posti e 840 Nm con rombo V6 elettrificato [video]

-

Arriva in Italia il possente SUV 7 posti Ford: solo 3.0 V6, ibrido plug-in a trazione integrale

Nuovo SUV Ford Explorer: 7 posti e 840 Nm con rombo V6 elettrificato [video]

Il rinnovamento Ford a livello strategico porta in Europa una gamma SUV davvero completa: in arrivo assieme a Kuga, anche il più grande Explorer. Veicolo possente in tutti i sensi, sia nelle forme e nei volumi, sia nelle prestazioni, usa motorizzazione rigorosamente Hybrid.

Dal vivo com'è fuori

Un design alla Ford americana di quelli possenti, per un veicolo che ha quasi trent'anni di storia fuori dall'Europa e ben 6 generazioni. Il frontale è molto ampio, solidissimo, quasi verticale con una griglia importante ma non spaccona come altre, e quella scritta a bordo cofano, forse non troppo inedita. Ford Explorer è “forte” anche dietro, dove balzano all'occhio i quattro tubi di scarico, che sui ai lati vedono in medesima altezza i profili satinati, personalizzati con scritta. Cerchi da 20 pollici e tetto apribile sono un  must, presente.

Dal vivo: com’è dentro

Il nuovo SUVettone Ford è di quelli grandi, perché dentro ci si sta seduti anche in 7, grazie e una dimensione che supera i 5 metri in lunghezza e i due in larghezza e altezza. Prima e seconda fila con spazio di oltre un metro per testa o gambe e oltre 1,5 m per le spalle. Terza fila invece ci si sta in circa un metro, tranne che per le gambe, dove si scende a 83 cm. L'abbattimento di questi ultimi sedili, la terza fila, permette di ricavare una superficie carico piana, di 2274 litri. Anche lo spazio per oggetti personali non è poco: in totale 123 litri, nei vari vani.

Ovviamente il feeling pur bello, moderno e razionale al punto giusto, non è super-premium, con qualche plastica a vista, ma USB e ricarica induttiva, con comandi gradevoli e solidi al tatto ci sono. Come le dotazioni sicurezza, davvero tante, alcune sposate al FordPass Connect che permette il controllo remoto di certe funzioni, altre visibili nell' ampio display centrale, da 10,1 pollici Sync3, abbinato a quello strumenti, da 12,3. Tra le più rilevanti, di assistenze guida, certamente il comodo parcheggio attivo, che funziona su varie superfici, in parallelo e perpendicolare; ma anche il controllo del traffico su un angolo cieco, che completo di sensori ottimizza anche l’anticollisione e il cruise control adattivo, con funzione Stop and Go. Il controllo di carreggiata, attivo fino a 200 km orari, è di quelli precisi con inedite tutele dai contatti lateriali, lane-centering.

Motorizzazione ibrida

Sotto il cofano un poderoso 3000 V6 benzina, EcoBoost, da 450 cavalli che sommando i 100 cavalli dell’elettrico, spinge ben 840 Nm di coppia, con modalità plug-in sempre attiva. La trazione è integrale, intelligente, con ben 7 modalità di guida pensando anche al fuoristrada e un cambio 10 rapporti, AT. Ci si trainano fino a 2500 kg di massa e si va a zero emissioni per 40 km, con il Ford Explorer Plug-in. Il tutto grazie a una batteria agli ioni di litio (Samsung) da 13,1 kilowatt e gestione motore Fomoco by Bosch. Le omologazioni sono ottime, per queste dimensioni, considerando che si parla di 78 g/km CO2 e 3,4 litri per 100 km come consumo carburante, in WLTP. La ricarica? Eventualmente con la potenza adeguata del 220V in meno di 5 ore.

Sul mercato

Da noi in Italia, il SUV Ford Explorer arriverà a listino nel 2020, ma riferendoci a mercati dove lo si conosce meglio e facendo le proporzioni, si parla di SUV per certo ben sopra i 50mila euro.

  • GC124, Segrate (MI)

    3.0 ecoboost?! Da quando lo fanno? Hanno il 2.7 e il 3.5.. sicuri della cilindrata?
Inserisci il tuo commento
Altri su Ford Edge
Maggiori info
Ford