Novità

Porsche 911 Speedster, un concept vicino alla serie [Foto e video]

-

La Casa di Stoccarda festeggia il 70° anniversario con un prototipo che richiama il passato: arriva la mitica 911 Speedster che, forse, debutterà nel mercato di serie. Ecco i dettagli, le foto e un video

Pochi giorni fa, Porsche ha festeggiato il 70° anniversario: nel corso della cerimonia, a Zuffenhausen, sono stati tolti i veli alla futura full electric Taycan e a un concept che porta una sigla nota agli amanti delle vetture della Casa di Stoccarda. Si chiama 911 Speedster: parabrezza ribassato, assenza di un vero tetto e design dalle linee pulite. Ufficialmente è ancora un prototipo, ma gli uomini di Porsche hanno dichiarato che la vettura è pronta alla produzione. Ancora non si sa “se e quando” arriverà, ma il suo destino lo scopriremo tra qualche mese. Nel frattempo, scoprite insieme a noi qualche dettaglio tecnico di questa incredibile auto marchiata Speedster e non perdetevi il video di presentazione con la capostipite della serie Porsche 356 1500 del 1952.

La nuova Porsche Speedster concept
La nuova Porsche Speedster concept

Semplicity is better

La nuova 911 Speedster Concept è nata nel Porsche Motorsport Centre di Weissach e, sotto la scocca dalle linee pulite, si nasconde la 911 GT3: il motore 6 cilindri boxer da 4.0 litri eroga 500 CV e tocca il limitatore a 9.000 giri/min. Trazione rigorosamente posteriore e cambio manuale a 6 rapporti. I tecnici hanno lavorato sul telaio, per irrigidirlo e compensare l’assenza del tetto, e hanno sviluppato un nuovo scarico in titanio. Gli interni sono il più semplice possibile per abbassare il peso complessivo della vettura: 2 posti, niente infotainment, no radio o climatizzatore. Non mancano però i sedili in pelle color Cognac con il guscio in fibra di carbonio. Molto old style i cerchi Fuchs da 21” a 5 razze con il fissaggio monodado.

I dettagli della nuova Porsche 911 Speedster Concept
I dettagli della nuova Porsche 911 Speedster Concept

Vera Speedster

Come vi abbiamo accennato sopra, il parabrezza è più inclinato rispetto ai modelli di 911 in produzione e la parte posteriore è stata completamente ridisegnata: design pulito con la doppia gobba dietro ai poggiatesta dei sedili. C’è anche un flap aerodinamico e un deflettore in plexiglas trasparente con il logo dei 70 anni della Casa. Per richiamare i modelli passati, manca totalmente un soft top: l’unico modo per proteggere l’auto dalla pioggia (quando è parcheggiata) è installare un’apposita copertura di tela fissata tramite otto fermi Tenax. Gli amanti del dettaglio avranno notato il cofano in fibra di carbonio che accoglie il tappo per fare rifornimento di benzina. E per concludere, guardate le foto nella gallery qui sotto: stupenda la colorazione in grigio con il paraurti anteriore bianco, la scritta Porsche con il n° 70 sulle portiere e la firma Speedster in oro tra i due fari dietro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento