decisioni aziendali

Renault lascia la Caterham per sviluppare da sola la prossima Alpine

-

Renault ha comunicato di voler procedere da sola nel programma per lo sviluppo e la produzione di un nuovo modello stradale Alpine previsto per il 2016, divorziando quindi dal partner Caterham che avrebbe dovuto collaborare nel progetto

Renault lascia la Caterham per sviluppare da sola la prossima Alpine

Renault ha comunicato di voler procedere da sola nel programma per lo sviluppo e la produzione di un nuovo modello stradale Alpine, previsto per il 2016.

Un comunicato dell'azienda informa al riguardo che, nel quadro di un comune accordo, Renault ha riscattato la partecipazione del Gruppo Caterham nella Société des Automobiles Alpine Caterham portando al 100% la sua quota.

Nella prossima assemblea, verrà deciso il cambio della denominazione in Société des Automobiles Alpine. Come inizialmente previsto la nuova berlinetta Alpine, che era stata anticipata nella filosofia generale con la concept A110-50 del 2012, verrà lanciata sul mercato tra due anni.

Il Gruppo Caterham prevede ugualmente di proseguire nel progetto di un proprio modello sportivo. Questa acquisizione mette fine a una partnership che era stata firmata nel 2012 fra i Gruppi Renault e Caterham per lo sviluppo e la produzione di veicoli sportivi attraverso una società comune, la Société des Automobiles Alpine Caterham, detenuta in parti uguali da ciascun partner. Altre forme di collaborazione potranno essere previste tra i Gruppi Renault e Caterham in funzione degli orientamenti strategici di ciascuno.

Fondato nel 1995 da Jean Rédélé, il marchio Alpine si è sempre distinto per la sua capacità di creare vetture dal carattere sportivo. Dal lato industriale, lo stabilimento di Dieppe, culla di Alpine, sta preparando la propria evoluzione per essere capace non solo di assemblare, ma anche di costruire il telaio e la carrozzeria della futura berlinetta.

«Con un design esterno già definito al 90% e un design interno che sarà ultimato prima dell'estate - ha dichiarato Bernard Ollivier, Direttore di Alpine - l'entusiasmo del team non fa che aumentare intorno alla futura Alpine di serie, dove stile, piacere e anima sportiva saranno le parole d'ordine». 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento