Richarlison e l'esame della patente maledetto: il giocatore del Brasile va con l'autobus

Richarlison e l'esame della patente maledetto: il giocatore del Brasile va con l'autobus
Pubblicità
La star della partita d'esordio del Brasile ai Mondiali in Qatar non riesce a prendere la patente in Inghilterra
25 novembre 2022

Con una splendida doppietta, è stato protagonista della parttita di esordio del Brasile nei Mondiali di calcio in Qatar contro la Serbia. Ma Richarlison de Andrade, attaccante del Tottenham, in Inghilterra è costretto a muoversi in autobus. Tutta colpa dell'esame teorico della patente, ostacolo finora insormontabile per il venticinquenne. Richarlison ha raccontato a Ronaldo TV di aver tentato di passarlo senza riuscirci. "Ci sono 900 domande e ne ho studiate 200. Poi dovevo andare in vacanza", ha spiegato.

Nonostante lo scarso impegno, ha ottenuto il punteggio di 36 su 56, non molto lontano dal 42 necessario a superare l'esame. Il problema? "È tutto in inglese", ha puntualizzato Richarlison. Una scusante comprensibile, se non fosse che il nostro vive in Inghilterra dal 2017, quando il Watford lo acquistò dalla Fluminense. La sensazione è che per muoversi a Londra gli toccherà usare i mezzi - o un autista - ancora per un po'. Le difficoltà nel prendere la patente non gli impedirebbero in teoria di comprarsi qualche supercar: basti pensare a Kylian Mbappé. Senza patente come Richarlison, possiede sette auto. E a chi gli domanda perché non abbia rimediato, risponde: "non ho tempo".

Argomenti

Ultime da News

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...

Hot now