saloni

Rivoluzione: il nuovo Salone dell’Auto in Italia è Milano Monza Open-Air Motor Show

-

Basta Torino. Le quattro ruote vivranno il loro momento espositivo (e dinamico) top in Italia a giugno. Tra il glamour milanese, con i suoi “spazi” nella città più internazionale d’Italia e il Parco Reale brianzolo, con annesso Autodromo per mettere alla frusta le supercar 2020. Mettiamo paura a Ginevra?

Rivoluzione: il nuovo Salone dell’Auto in Italia è Milano Monza Open-Air Motor Show

Pesante andare a Ginevra, Francoforte o Parigi? Altroché, ma anche in Italia abbiamo un Salone dell’auto. Dopo le edizioni torinesi ecco che per il 2020 arriva la piccola, ma neanche tanto, rivoluzione di quello che è un evento purtroppo sempre nazionale ma comunque importante, per il nostro mondo dell’auto. Presenti le Case con molte attività oltre che esposizioni dei nuovi modelli, le Associazioni e i Club. La data fissata è dal 18 al 21 giugno 2020. Il nome del nuovo salone dell’auto tricolore è: Milano Monza Open-Air Motor Show.

Ovvio presumere quindi che, come a Torino, si tratterà di un salone open in tutti i sensi. Gli stand saranno quasi tutti all’aperto e visitabili gratuitamente previa registrazione. Le locations non sono ancora state confermate ma, a rigor di logica, nessuna delle maggiori Case vorrà rinunciare a esporre i propri modelli premium in posti “cool” di respiro internazionale come Duomo, CityLife o più facilmente Castello Sforzesco e Parco Sempione. La figata vera però, per gli amanti dei motori termici e della guida, è il connubio con lo sportivamente malato Autodromo Nazionale e il suo stupendo spazio verde, nel Parco Reale brianzolo.

Qui si potrà avere non solo un’esposizione con spazi per attività di comunicazione più mirata che nel marasma milanese. Qui si trova il Tempio della Velocità e allora, ancora, a rigor di logica: quale Casa che abbia in gamma o in concept / one-off demo una supersportiva, non la vuole far passare sullo Stradale a pieno gas?

La stupenda Reggia di Monza dove potranno sfilare prototipi e modelli classici a 4 ruote
La stupenda Reggia di Monza dove potranno sfilare prototipi e modelli classici a 4 ruote

Staremo a vedere se, una volta in più, noi italiani ci inventeremo qualcosa di bello, unico e ripetibile senza mandarlo all’aria. Quella del 2020 potrà essere la prima di una lunga serie di edizioni del Salone dell’Auto a Milano e Monza (che invero a Milano, con inizio Novecento era pure internazionale) dove vedere senza pagare tutte le novità a quattro ruote di taglio urbano elettrico ma anche sportivo vero, per la pista.

I soli tre mesi ma l’enorme differenza di ambientazione e costo che separano “ul salùn” (dialetto lombardo) Milano-Monza da “le salon” Ginevra, dovrebbero persino far intimorire l’organizzazione svizzera, potenzialmente, un domani… Se gli italiani saranno bravi a calamitare interesse in casa propria.

Non staremo però solo a vedere, dal 2020 pare anche a guidare, insieme a voi molte novità auto. Su Automoto.it daremo a breve tutte le informazioni utili di un evento aperto dove di norma siamo anche presenti, con un nostro stand (qui i link alle edizioni torinesi degli anni scorsi)..

Gae Aulenti si riempirà di SUV premium e citycar elettriche a giugno 2020?
Gae Aulenti si riempirà di SUV premium e citycar elettriche a giugno 2020?

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento