Smart brucia le tappe nei SUV elettrici: debutta nel 2022 il nuovo modello (cinese)

-

I tedeschi Mercedes alleati con i cinesi di Geely, lanciano un nuovo modello SMART su piattaforma SEA elettrica: in Europa e Italia nel giro di un paio d’anni

Un tempo era JV tra chi faceva simpatici orologi, in Svizzera e chi aveva inventato l’auto, in Germania. Ora, verso gli anni Venti liberi da pandemia, ma pieni di auto elettriche connesse, anche il nome Smart cambia. Cambia eccome non solo a livello societario, perché non sono più il simbolo della macchinetta da città, leggera, pratica e personale. La nuova JV, vede impegnate Damiler e i cinesi di Geely per produrre nuovi modelli Smart, elettrici, in formato SUV. E' proprio vero che cambia il mondo. Anche perché la nuova auto Smart viene pre-annunciata non da una seriosa conferenza stampa in luogo riservato, o vivace presentazione di libero accesso e confronto istantaneo. No, quelli di Daimler, con Geely, fanno parlare il profilo Linkedin di un loro manager, che in sostanza ufficializza.

Avremo una nuova icona? Le premesse in quanto a genitori che sanno il fatto loro ci sono, vedremo il risultato. Pare sarà un piccolo gigante, quindi non certo rivale di Porsche Macan o Alfa Romeo Tonale, ma del piccolo Brennero fatto in Polonia forse sì, parlando di segmento B elettrico.

Un nuovo modello Smart come non si è mai visto, ma che si riconosce al primo sguardo, fanno capire dalla Casa. Per ora ne vediamo le ipotesi di pianale, denominato SEA, con le batterie elemento base da DNA asiatico, ma lo stile finale sarà fortunatamente cura dello staff Daimler, Mercedes. Debutto ipotizzato? Molto prima della fantomatica Apple Car, quindi non certo nel 2021 ma nel 2022 forse, a qualche salone lo potremo vedere e commentare.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top smart