rendering uso pista

Stelvio: primo SUV da corsa?

-

Ipotesi suggestiva per una nuova "dimensione" nelle competizioni dove il marchio italiano potrebbe essere protagonista di riferimento con il SUV attualmente più veloce in pista

Stelvio: primo SUV da corsa?

E se Alfa Romeo Stelvio fosse il primo SUV da corsa? Le ipotesi al momento sono solo un sogno, come la nostra interpretazione grafica qui proposta, sulle pagine di Automoto.it, ma non c'è dubbio che viste le qualità dell'ultimo veicolo nato sotto lo storico marchio di Arese ci sarebbero le basi tecniche per fare qualcosa di nuovo, in un settore agonistico da definire e in cui non c'è nessun rivale, al momento.

Il brand dal cuore sportivo ha sfornato vetture da sempre capaci di cimentarsi anche in competizioni, di vario livello e se non è certo scontato o dovuto seguire le orme del passato, nemmeno è sbagliato fantasticare a una loro nuova interpretazione. Il nostro disegno guarda al 2018 ma chiunque, ripercorrendo la lunga storia Alfa, può facilmente trovare modelli da corsa affiancati alla produzione di serie, o derivati dalla stessa, sin dalla nascita e per tutto il secolo scorso. Ora che il Biscione si appresta a tornare nella massima competizione su pista, la F1, non starebbe certo male vedere anche qualcosa di vicino ai modelli venduti che competa, faccia divertire e soprattutto appassionare gli alfisti del nuovo secolo, quelli che oggettivamente pagano veicoli premium come Stelvio e sono stanchi di sentirsi parlare solo di fasti del passato, invece che di successi del presente.

Per alcune auto di Arese ci furono ruoli in competizioni internazionali d’indubbio valore, come per le varie Giulietta, GTA e 155, ma per altri modelli anche dei ben visti Trofei dedicati, talvolta accostati proprio nelle piste F1, come accadde brevemente per SZ (di cui vi abbiamo recentemente parlato, ndr). Immaginate come volete il possibile ruolo racing di Stelvio, in circuito o altrove, dove in ogni caso non sfigurerebbe, ma un campionato che veda affiancati per competere al via marchi come Range Rover, Porsche, Maserati, sfidati da protagonisti del segmento SUV da fuori Europa come Hyundai e altri ancora, avrebbe certo un “suo perché”.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: il più veloce dei SUV scesi a oggi in pista sul mitico Nurburgring
Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: il più veloce dei SUV scesi a oggi in pista sul mitico Nurburgring

 

E poi, se in pista ci abbiamo visto andare le station wagon, dopo le coupé e le berline come nel WTCC, perché non trovar spazio per una categoria dedicata ai SUV più sportivi? Alfa Romeo, che con Stelvio Quadrifoglio può vantarsi di avere in gamma il "SUV più veloce in pista" a oggi, quello che sul mitico circuito del Nürburgring ha ottenuto il record di 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi, non potrebbe che essere la prima casa, a fare il passo.

 

 

 

Disegno: Gabriele Pirovano

  • sergiofra549461, Vipiteno/Sterzing (BZ)

    Marchio italiano? Vi ricordo che la sede della FCA è Detroit e che le tasse le pagano in Inghilterra. Cosa c'è di italiano a parte la cassa integrazione che paghiamo noi?
Inserisci il tuo commento
Altri su Alfa Romeo Stelvio
Maggiori info
Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 253 200   http://www.alfaromeo.it