anteprime

Subaru BRZ, restyling? No, evoluzione: ora ha 230 CV

-

Nuova piattaforma e motore da 2.4 litri per la coupé “old school” delle Casa delle Pleiadi, che però difficilmente sarà proposta ancora in Europa

In un mondo fatto sempre più di auto elettriche ed ibride in tutte le declinazioni possibili, c'è ancora qualcuno che pensa che le sportive semplici e potenti abbiano ancora qualcosa da dire: come Subaru, che ha da poco svelato la Subaru BRZ model year 2022.

Della ricetta approntata dalla Casa delle Pleiadi fanno parte un restyling che ha reso più accattivante la coupé giapponese, che mantiene le proporzioni della BRZ attuale, ma si presenta molto più à la page grazie al frontale ed al posteriore completamente ridisegnati.

Le modifiche non si fermano solo al look, perché la piattaforma è nuova anche se la differenza nel passo è di poco più di 1 cm. Però vi sono delle nuove sospensioni che mantengono lo schema precedente, ma sono più efficienti e rigide, almeno così assicura il costruttore.

Le novità soddisfano anche chi desiderava prestazioni maggiori: non c'è un nuovo motore turbo come molti si attendevano, ma un'unità aspirata sempre di provenienza Subaru.

Si tratta del motore 2.4 litri a 4 cilindri come da tradizione in configurazione boxer, abbinato alla trazione posteriore ed al cambio manuale a 6 rapporti. Un'impostazione “vecchia scuola”, ma c'è anche la possibilità di avere un cambio automatico con palette al volante sempre a 6 marce.

La rinnovata coupé giapponese è così forte adesso di 230 CV contro i 200 precedenti, mentre la coppia sale da 205 a 250 nm. Sale anche di poco il peso, che si attesta su quota 1.280 kg (sono 35 in più rispetto alla BRZ 2.0), ma migliorano le prestazioni: adesso si scatta da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi.

Con il model year 2022 migliora anche l'abitacolo, del quale è stata ridisegnata la plancia rendendola più pulita ma adottando un cruscotto digitale da 7” come vogliono le ultime tendenze e materiali migliorati.

La Subaru BRZ è “figlia” di un progetto portato avanti insieme a Toyota, il cui modello corrispondente è, come noto a molti, la GT86, che la Casa di Nagoya non ha ancora presentato nella seconda generazione.

Si sa che sia la BRZ da poco svelata che la prossima GT86 (che probabilmente si chiamerà GR86) avranno sicuramente come mercato principale gli USA, mentre appare più difficile, almeno con questa motorizzazione, che le due coupé siano riproposte in Europa, dove vetture del genere fanno sempre più fatica ad affermarsi per via delle restrizioni alle emissioni ed alla tassazione poco clemente verso le vetture di grossa cilindrata.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Subaru BRZ
Modelli top Subaru
Maggiori info
Subaru
  • Subaru Italia S.p.A. Via Montefeltro, 6/A
    20156 Milano (MI) - Italia
    840 078 078   http://www.subaru.it