News

Tesla, nuova fabbrica in India? Già registrate due società

-

Nuova Delhi intanto ha varato un programma di promozione per 3,5 miliardi di euro verso le aziende che producono batterie elettriche

Tesla, nuova fabbrica in India? Già registrate due società

Ormai tutto è pronto per lo sbarco di Tesla in India. La società di Elon Musk avrebbe scelto il Karnataka, Stato dell’India meridionale, per realizzare il sesto impianto produttivo al mondo. Ad oggi, però, la conferma è arrivata soltanto dal governo di Bangalore. "L'azienda statunitense Tesla aprirà un'unità di produzione di auto elettriche nel Karnataka" hanno dichiarato le autorità locali.

Per la conferma da parte anche della Casa automobilistica non sembra mancare molto, visto che lo stesso aveva manifestato l’intenzione di creare un polo strategico in India entro la fine del 2021, mentre a dicembre aveva annunciato l’imminente debutto dei modelli dell'azienda sul mercato indiano. Prima di tutto con la Model 3 prodotta a Shanghai.

Nel frattempo, pare che già due società siano state registrate in loco: la Tesla Motors India e la Energy Private Limited. Una notizia che, se venisse confermata (come probabilmente sarà a breve) conferma l’India al centro dell’interesse del settore automotive per il suo grande potenziale che continua ad attrarre investimenti da parte di grandi aziende estere.

Nuova Delhi, in vista di una prossima indipendenza dal petrolio e per abbattere il forte inquinamento, ha varato un programma di promozione degli investimenti sulle auto elettriche che prevede incentivi per oltre 3,5 miliardi di euro a favore delle aziende che producono batterie elettriche.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento