curiosità

Thegiornalisti, “Felicità puttana”: che auto è quella del video?

-

Tommaso Paradiso nella clip dell'ultimo singolo dei Thegiornalisti a bordo di una misteriosa spider. Vi diciamo qual è. Un indizio? E' inglese

Il 13 giugno è uscito Felicità puttana, il nuovo singolo dei Thegiornalisti che dopo Questa stupida canzone d'amore anticipa la pubblicazione del quinto album in uscita per l'autunno 2018. Il videoclip che accompagna il brano ha superato i tre milioni di visualizzazioni su YouTube e, come d'abitudine per la band romana, è intriso di richiami agli anni '80.

Tra radiosveglie Grundig, poster di Vasco Rossi dei tempi di “Albachiara”, telefoni e maxiorologi Swatch, mangianastri, musicassette e il mitico pallone di gomma Tango, continua a destare molta curiosità la vettura su cui il cantante Tommaso Paradiso si reca all'appuntamento con la fidanzata

Che auto è ve lo diciamo noi: si tratta di una TVR Tasmin Convertible, spider prodotta dalla Casa britannica TVR che dopo il lancio nel 1980 la ribattezzò semplicemente 350i e che assunse le denominazioni successive TVR 390SE, 400SE, 420SE e 450SE a seconda della cilindrata, modelli che fino al 1991 formarono la famiglia delle cosiddette “TVR Wedges” in riferimento al loro muso appuntito e squadrato. Quella del video è stata immatricolata in Italia nel 1991, quindi con tutta probabilità si tratta di una TVR 400SE.

Le Tasmin/Wedges erano equipaggiate con propulsori provenienti da costruttori diversi: il costruttore di Blackpool impiegò via via 4 in linea 2.0 litri e V6 2.8 litri Ford e V8 da 3.5, 3.9, 4.2 e 4.5 litri Rover. 

Qualcuno si sarà accorto anche che nel video di “Felicità puttana” dei Thegiornalisti l'attrice che impersona la fidanzata di Tommaso dei Thegiornalisti è Matilde De Angelis, già co-protagonista insieme a Stefano Accorsi di Veloce come il vento, pellicola di Matteo Rovere del 2016 ispirata alla storia del pilota Carlo Capone e ambientata nel mondo delle corse Gran Turismo. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento