Aziende

Volvo 360c, la concept elettrica e autonoma a Focus Live

-

La concept elettrica e autonoma di Volvo, 360c, sarà protagonista di Focus Live, festival della Scienza e della Tecnologia che si apre oggi a Milano

Volvo 360c, la concept elettrica e autonoma della casa svedese, è protagonista della prima edizione di Focus Live, festival della Scienza e della Tecnologia che si apre oggi a Milano. Tra i temi principali della manifestazione c'è anche lo sviluppo tecnologico legato alla mobilità sostenibile; di qui la presenza di Volvo, rappresentante dell'innovazione applicata al settore dell'automotive.

La Volvo 360c è una vettura elettrica dotata di tecnologia per la guida autonoma senza la presenza di un conducente. Grazie all'assenza del motore endotermico e del volante, la 360c mostra come l'abitacolo della vettura possa trasformarsi rispetto alla configurazione tradizionale senza i vincoli delle auto attuali. 

In modalità di guida autonoma, il tempo di viaggio assume una dimensione differenza, non di attesa, ma di intrattenimento o lavoro, grazie agli ambienti abitativi proposti dalla 360c. Le modalità di utilizzo potenziali sono quattro: una zona dedicata al riposo, un ufficio mobile, un salotto e uno spazio di intrattenimento. 

Spazio anche per il riposto su Volvo 360c
Spazio anche per il riposto su Volvo 360c

Le potenzialità della 360c sono molteplici. Ad esempio, potrebbe costituire un'alternativa ai viaggi aerei a breve raggio: non solo si eliminerebbero le attese e i controlli in aeroporto, ma si viaggerebbe in comodità dal proprio domicilio a luogo di destinazione desiderato.

Nello sviluppo della 360c, si è pensato molto anche alla sicurezza, in particolare in vista di un futuro nel quale i veicoli autonomi si troveranno a circolare insieme ad auto tradizionali. L'obiettivo degli specialisti di Volvo è quello di istituire un metodo sicuro di comunicazione fra le vetture con guida autonoma e gli altri utenti della strada.

Importante, poi, è anche la messa a punto di uno standard utilizzabile in tutto il mondo, uguale per tutti i costruttori al mondo. La visione scelta per la 360c è un sistema basato su suoni, colori, elementi visivi, movimenti e combinazioni di questi strumenti per comunicare le intenzioni del veicolo agli altri utilizzatori della strada. Ciò consente di comunicare chiaramente, in ogni momento, qual è la manovra successiva che verrà effettuata dalla vettura.

Fondamentale è poi il dialogo tra i vari interlocutori del cambiamento: sono coinvolti costruttori di veicoli, ma anche urbanisti, architetti, legislatori e ricercatori. Proprio a Focus Live, Tisha Johnson, SVP Interior Design di Volvo Cars, sarà relatrice al dibattito “L’auto che si guida da sola e la città connessa”, un approfondimento ospitato sul Main Stage dell’evento previsto per domani, venerdì 9 novembre alle ore 18.

Gli esterni della Volvo 360c
Gli esterni della Volvo 360c

“La nostra presenza a un evento straordinario come Focus Live è una testimonianza del pensiero avanzato che contraddistingue Volvo - ha dichiarato Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia -. Ma dimostra anche come Volvo ami raccontare alla gente la portata della rivoluzione che il mondo dell’auto sta vivendo in questo momento. Ciò che conta della Concept 360, oltre alle straordinarie caratteristiche del veicolo, è la visione che l’ha determinata".

"Con Concept 360 Volvo dimostra di essere in anticipo rispetto ai tempi. Siamo leader nello sviluppo sulla guida autonoma e la Concept 360 lo indica chiaramente, al punto tale che ci siamo spinti a immaginare nuovi utilizzi dell’auto, nuovi e rivoluzionari scenari di business e a proporre l’introduzione di un nuovo standard globale per la comunicazione sicura fra i veicoli con guida autonoma e gli altri utenti della strada".

"Volvo continua ad applicare la stessa capacità di interpretare le esigenze dei futuri clienti che ci ha portato, negli ultimi quattro anni, a rinnovare completamente la gamma e a diventare nuovo punto di riferimento nel segmento premium del mercato.” Focus Live è in programma dall'8 all'11 novembre al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento