WEC

WEC, stesso peso e potenza delle LMDh per le hypercar

-

Le specifiche tecniche delle hypercar del WEC sono state modificate per avere un maggior equilibrio con l'altra classe nascente, la LMDh

WEC, stesso peso e potenza delle LMDh per le hypercar

ACO e FIA aggiustano il tiro per la futura classe regina del mondiale Endurance, quella delle Le Mans Hypercar: il regolamento tecnico rivisto mette sullo stesso piano le hypercar e le LMDh, pensate da FIA e IMSA per poter correre sia nel WEC che nel campionato Endurance statunitense. Le norme approvate elettronicamente dai tecnici della FIA - che però dovranno anche essere ratificate dal Consiglio Mondiale - servono ad equiparare le due tipologie di vetture: la potenza massima delle hypercar scende da 585 a 500 kW, mentre il peso diminuisce da 1.100 kg a 1.030 kg.

Il contenimento dei costi, specie considerando il contesto di crisi generato dalla pandemia di Coronavirus, è diventato una priorità: per questo, saranno riviste anche le configurazioni aerodinamiche delle hypercar. «LMDh e LMH saranno regolate da regolamenti convergenti, in modo tale da garantire prestazioni equiparabili - spiega Pierre Fillon, presidente di ACO -. I comitati tecnici di FIA e ACO hanno lavorato duramente per adattare il regolamento delle LMH e il risultato è stato accolto favorevolmente dai costruttori. Dobbiamo avere un atteggiamento proattivo per dostruire il futuro dell'Endurance: questo annuncio è un'ulteriore dimostrazione della collaborazione costruttiva fondamentale per la nostra categoria». 

Al momento rimane un'importante differenza tra le Le Mans Hypercar e le LMDh: le prime possono essere equipaggiate con un sistema di recupero dell'energia sull'assale anteriore, mentre le seconde vanteranno un sistema ibrido sull'assale posteriore. La speranza di ACO e FIA è quella di attrarre un numero nutrito di costruttori. La bozza del regolamento tecnico delle LMDh sembra aver fatto colpo su Porsche, che ha fatto sapere di aver dato il via libera per uno studio di un prototipo della classe comune per WEC e IMSA. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento