WEC

WEC, svelata la nuova Aston Martin Vantage GTE

-

Aston Martin ha tolto i veli alla Vantage GTE, la nuova arma della casa di Gaydon per la 24 Ore di Le Mans

WEC, svelata la nuova Aston Martin Vantage GTE

Aston Martin ha tolto i veli alla sua nuova arma per la 24 Ore di Le Mans, la Vantage GTE. Presentata in contemporanea con la sua versione stradale, la nuova Vantage GTE vanta un propulsore V8 a doppia sovralimentazione di 4 litri sviluppato in collaborazione con AMG. Il motore è in posizione anteriore, ma è spostato verso il centro, in modo tale da garantire il maggior equilbrio possibile. 

Sono molti anche gli accorgimenti dal punto di vista aerodinamico. La Vantage GTE, ad esempio, presenta un generoso estrattore al posteriore, la cui parte terminale è fuoribordo. Considerevole è anche lo studio della canalizzazione dei flussi all'anteriore, prova dell'accurato sviluppo aerodinamico della vettura. A fornire gli pneumatici non sarà più Dunlop, bensì Michelin. 

Così come le altre vetture sovralimentate della classe LMGTE Pro del WEC, anche la Vantage GTE incapperà nelle restrizioni di potenza imposte dal Balance of Performance automatico. La nuova Aston Martin Vantage GTE farà il suo debutto ufficiale in gara nella 6 Ore di Spa, la prima corsa in programma nella superstagione 2018/2019 del mondiale Endurance.

Confermate le coppie di piloti composte da Marco Sorensen e Nicki Thiim e da Darren Turner e Jonny Adam; tra le novità l'ingresso nel team di Alex Lynn, alfiere della DS Virgin Racing in Formula E. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Aston Martin Vantage
Maggiori info
Aston Martin