primo test - video

BMW X2: stile giovane e dimensioni compatte [Video Primo Test]

-

In listino a partire da 33.500 euro (18d) la nuova BMW X2 arriva in nel 2018 con uno stile personale - belli i richiami agli anni '70 - e motori diesel o benzina con trazione anteriore o integrale. Si guida bene ma... il feeling della trazione posteriore è lontano

Si allargano i confini dell'universo SUV in casa BMW con l'arrivo della nuova X2, Sport Utility compatta basata sulla piattaforma UKL (già di Mini e X1) su cui sarà realizzata prossimamente anche la terza generazione di Serie 1. Una vettura che arricchisce la base del listino giocando sugli stessi concetti che hanno portato alla creazione di X6 su base X5 o di X4 su base X3, ovvero un tocco di sportività in più senza rinunciare alle caratteristiche tecniche del modello originale: anzi, in questo caso nonostante una linea più sportiva nella zona posteriore è rimasto un vano bagagli di buona dimensione (470 litri, estendibile a 1.355 40/20/40) ed una abitabilità posteriore in linea con le esigenze di quattro persone: la quinta, purtroppo, soffre un po' per la presenza del tunnel centrale, ma in linea di principio la X2 sa essere nettamente più comoda e spaziosa della Serie 1. Peccato solamente che le sedute posteriori non possano scorrere, elemento invece presente sulla X1.

Merito della piattaforma UKL, che porta con sé la il motore trasversale ed un abitacolo più avanzato rispetto alla tradizione di Monaco, ma anche di uno studio sugli spazi interni che comunque non ha messo da parte l'innovazione in termini di stile: vero, la plancia driver oriented si rifà alla tradizione del marchio, ma l'integrazione con il display da 8,8" (2.970 euro, 1.350 il 6,5") in vetta alla plancia (touch + comandi nel tunnel) e la nuova strumentazione a sfondo nero lucido "black panel", danno un tocco di modernità ad un modello che anche all'esterno si pone l'obiettivo di strizzare l'occhio ad un pubblico più giovane rispetto ad X1.

La gamma della X1, in concessionaria dal 17-18 marzo 2018, si apre con la X2 18 sDrvie 1.5 benzina da 140 cv (anteriore, man.6m) a 33.500 euro. Poi si passa al diesel con la X2 18d sDrive con il 20d da 150 cv (35.950 euro) e la stessa motorizzazione 18d xDrive, ovvero con la trazione integrale a partire da 37.950 euro. Il duemila turbodiesel lo troviamo anche sulla 20d xDrive da 190 cv (44.100 euro) e lo ritroviamo "potenziato" nella 25d xDrive da 231 cv con cambio automatico a otto marce a 48.350 euro. Gli allestimenti oltre alla base sono Advantage, Business X, M-Sport ed M-Sport X. Tra la 18i base e la M-Sport c'è una differenza di 6.800 euro a fronte di un allestimento decisamente più completo. La dotazione comunque comprende USB, bluetooth, sedili anteriori regolabili, clima bizona.

Dal vivo: com'è fuori

La nuova X2 (lunghezza 436 cm, passo 267) è meno estrema nelle forme rispetto alle sorelle X4 ed X6 ma rispetto alla X1 appare decisamente più giovane, sportiva e soprattutto realizzata con un occhio di riguardo in più per il dettaglio raffinato: molto particolari, ad esempio, la dimensione del doppio rene anteriore, i gruppi ottici full-led ed il logo BMW di ispirazione 3000 CSL incastonato nel montante C. Una vettura molto curata e caratterizzata da colori pensati per attirare gli sguardi, più di quanto riesce a fare la X1 che invece è pensata per essere più a misura di famiglia e meno appariscente nello stile.

Dal vivo: com'è dentro

Lo stile è quello inconfondibile della Casa di Monaco ma alcuni dettagli fanno la differenza rispetto alla X1: la strumentazione, mista analogico/digitale, ora adotta un black-panel lucido che aumenta il contrasto offrendo l'impressione di avere una strumentazione full-digital. Un bell'effetto che si somma a quello del display da 8,8" montato a sbalzo sulla plancia e ricco di funzionalità, anche non strettamente legate alla vettura. La presenza della scheda 3g, infatti, consente di interagire con l'esterno per le funzioni di navigazione, servizi e controllo della vettura da remoto. Un infotainment, il connected-drive, molto ben fatto perché scende evidentemente dall'alto di gamma e permette di integrare al meglio gli smartphone di ultima generazione. Lo spazio a bordo è buono per chi siede davanti ed anche per chi siede dietro: a non abbondare, invece, è la luminosità dell'abitacolo per chi siede dietro vista la ridotta superficie vetrata e la dimensione/forma del montante C.

Come si guida

E' una BMW diversa da quanto siamo abituati a pensare. Lo schema tecnico, del resto, è diametralmente opposto e se prima la trazione posteriore ed il motore longitudinale erano il fiore all'occhiello di questo modello oggi non lo sono più a tutto vantaggio di spazio e comfort di bordo. Un compromesso indispensabile per realizzare con la stessa piattaforma UKL anche vetture compatte come Mini che però è stata ben interpretata dai tecnici BMW in funzione della sportività: la X2 si guida bene tra le curve, fa sentire di essere una trazione anteriore "di base" ma offre un buon feeling di guida anche se si sente la mancanza dell'ingrediente segreto (la trazione posteriore) nella ricetta. Una rinuncia doverosa, come dicevamo, che comunque viene compensata da una trazione integrale "sveglia" nel passare la coppia da davanti a dietro, da un cambio automatico ad 8 marce veloce e ben rapportato e da sospensioni a controllo elettronico (170 euro) che permettono di variare il comportamento di guida offrendo un comportamento più sportivo o più comfortevole in base al driving mode selezionato. Insomma, una vettura molto completa che in abbinamento alla motorizzazione 20d da 190 cv offre anche buone prestazioni: si passa da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi con 221 km/h di velocità massima. Buoni anche i consumi visto che in Portogallo, dove non c'è una sola strada pianeggiante, il computer di bordo ha registrato una media complessiva di 7,8 litri di gasolio per percorrere 100 km.

In conclusione

La nuova BMW X2 è una SUV pensata per un pubblico giovane ma allo stesso tempo alla ricerca di una vettura in grado di non creare situazioni di compromesso per le attività sportive o in famiglia. Una vettura discretamente spaziosa, che si fa notare, ricca di tecnologia e piacevole da guidare anche se si sente la mancanza della cara e vecchia xDrive basata sulla trazione posteriore.

Pro:

- design personale

- finiture e tecnologia

- guida piacevole

Contro:

- prezzo elevato

- visibilità posteriore

- terzo posto posteriore ridotto

Scheda Tecnica - X2 xDrive20d Msport-X

Carrozzeria Suv e Fuoristrada
Numero porte 5
Numero posti 5
Bagagliaio 470 / 1.355 dm3
Capacità serbatoio 51 litri
Massa in ordine di marcia 1.675 kg
Massa rimorchiabile max 2.000 kg
Lunghezza 436 cm
Larghezza 182 cm
Altezza 153 cm
Passo 267 cm

Motore 4 cilindri in linea
Cilindrata 1.995 cc
Alimentazione Diesel
Potenza max/regime 140 KW (190 CV) 4.000 giri/min
Coppia massima 400 Nm
Trazione Integrale
Cambio Sequenziale
Marce 8

Velocità max 221 km/h
Accelerazione 0-100km/h 7,7 secondi
Omologazione antinquin. Euro 6
Emissioni CO2 126 g/km

CONSUMI: Urbano 5 l/100 km Extraurbano 5 l/100 km Misto 5 l/100 km

  • hfish, Milano (MI)

    44mila euro il modello base... ovviamente un modello per giovani!
Inserisci il tuo commento
Altri su BMW X2
  • Bmw, novità per X1, X2 e Serie 1 News 13 set 2018

    Bmw, novità per X1, X2 e Serie 1

    di Automoto.it
    News | Nuove motorizzazioni e allestimenti a partire da novembre 2018. Omologazione Euro 6d-Temp per oltre 190 modelli già presenti sul mercato
  • BMW X2 M35i, il SUV-coupé bavarese da 306 CV Novità 7 set 2018

    BMW X2 M35i, il SUV-coupé bavarese da 306 CV

    News | Presentata la nuova BMW X2 M35i: look sportivissimo, assetto ribassato e motore da 306 CV. Eccola in foto, la vedremo ufficialmente al Salone di Parigi e arriverà sul mercato a marzo 2019
  • BMW X2 | Colpiti dal design... e dal prezzo [Video] #AMboxing 22 mag 2018

    BMW X2 | Colpiti dal design... e dal prezzo [Video]

    di Luca Bordoni
    Prove | E' innegabile che la nuova BMW X2 abbia un design particolare, con nuove proporzioni che avvolgono lo sguardo di chi la ammira già per la prima volta. Si parte da 33.500 euro, ma nella nostra versione si tocca quota 59.000.
Maggiori info
BMW
  • BMW Italia SpA Via dell'Unione Europea 1
    20097 San Donato Milanese (MI) - Italia
    02/51610111   http://www.bmw.it