prova su strada

Lancia Flavia

Un'italiana che parla americano
-

Allestimento unico e full optional per questa vettura che rilancia il marchio Lancia nel mondo delle scoperte

Lancia Flavia

Sono passati secoli da quando nei listini della Lancia erano presenti la Lancia Flavia spider oppure la Beta Coupé spider, le ultime scoperte made in Torino che i lancisti ricordino. Siamo arrivati fino al 2012, senza che si muovesse una foglia, ma in questa calda estate gli uomini della Lancia ci hanno invitato in Sicilia, più precisamente nella incantevole cornice di Taormina, per farci provare, e non più solo guardare come accadde allo scorso Salone di Ginevra, la nuova Lancia Flavia Cabrio.

É la Flavia, hanno anche scomodato un nome storico per questa "importante", in quanto di dimensioni generose che toccano quasi i cinque metri di lunghezza, cabriolet a quattro posti. Un solo e ricco allestimento, una sola motorizzazione, a benzina, cambio automatico, il tutto per 37.900 €.

Estetica

I geni della Chrysler 200 Convertible già presente negli USA si vedono tutti, è inutile nasconderlo, ma la famiglia è la famiglia, e se Thema e Voyager hanno già usufruito di quanto il Marchio americano avesse a disposizione, anche la nuova cabrio Lancia si piega alle logiche di prodotto, tanto che la catena di montaggio in cui viene allestita la Lancia Flavia si trova nello stabilimento di Sterling Heights nel Michigan. Quanto é presente nei listini dei vari Marchi del Gruppo Fiat va sfruttato dove possibile, e sfruttare l'immagine di una cabrio 4 posti di ampie dimensioni é tutt'altro che disdicevole.

Poche modifiche estetiche, come già avvenuto per la Thema, giusto una nuova calandra a sottolinearne la provenienza.
I colori disponibili sono attualmente il Bright White e Minerl Grey, ai quali si aggiungeranno presto il Deep Cherry, il Silver, il Black e il Blackberry. Due le tinte disponibili per il tessuto del soft top, nero e beige.

lancia flavia (53)
La Lancia Flavia é disponibile in un solo e ricco allestimento, che prevede accessori di serie quali gli interni in pelle, sistema multimediale, climatizzatore, capote elettrica, specchi retrovisori e sedili riscaldati e regolabili elettricamente

Allestimento unico

La Lancia Flavia é disponibile in un solo e ricco allestimento, che prevede accessori di serie quali gli interni in pelle, sistema multimediale, climatizzatore, capote elettrica (con lunotto in vetro), specchi retrovisori e sedili riscaldati e regolabili elettricamente. Sempre di serie troviamo anche una serie di accessori dedicati alla sicurezza quali, sensore pressione pneumatici, ABS e ESC (controllo di stabilità), airbag laterali e frontali Multistage con funzionamento a doppio stadio in relazione alla gravità dell'urto e poggiatesta attivi (in caso di tamponamento una centralina decide se far avanzare gli stessi in modo da limitare eventuali danni alla testa degli occupanti).

Interni

Se l'esterno cambia poco, l'abitacolo prevede anch'esso modifiche di dettaglio, ma rispetto alla sorella "americana" c'é stata una maggior cura nella scelta dei materiali della plancia e dei rivestimenti dei sedili, in pelle bicolore, oltre a un nuovo volante in pelle sul quale sono presenti i comandi per l'autoradio e il cruise control. La nuova consolle centrale con cornici cromate accoglie il display touch-screen da 6.5 pollici del sistema multimediale Uconnect (dotato anche di comandi vocali). Oltre al navigatore, questo prevede l'integrazione per lettori MP3 e iPod, inoltre un hard disk da 40 gigabyte (con interfaccia usb) permette la memorizzazione di migliaia di brani e foto, che vanno ad aggiungersi
alle funzioni CD/DVD/WMA del raffinato sistema audio Boston Acoustic Sound System.

Al volante

Trovare una corretta posizione di guida sulla Lancia Flavia non é assolutamente difficile, il volante regolabile e l'escursione in altezza della seduta rendono tutto semplice, mentre l'allineamento pedaliera-volante é ottimale. Comodo il bracciolo centrale, sotto il quale si cela un vano portaoggetti, che va ad aggiungersi a quelli presenti davanti alla leva del cambio e sugli sportelli laterali.

Sensazioni tattili e visive sono buone, ma i natali non propriamente nobili emergono in maniera evidente a cominciare dai materiali plastici che rivestono la parte bassa dell'abitacolo e soprattutto la zona dei sedili con i pannelli laterali e il coperchio del vano che alloggia la capote, che badano al sodo ma che non sono all'altezza del marchio che cappeggia sulla mascherina anteriore.

Trovare una corretta posizione di guida sulla Lancia Flavia non é assolutamente difficile, il volante regolabile e l'escursione in altezza della seduta rendono tutto semplice

Si viaggia leggeri se il tetto è abbassato

Il vano portabagagli, quando il tetto non é ripiegato, mette a disposizione degli occupanti circa 377 litri di volume utile, sufficienti per le necessità di 4 passeggeri. Le cose peggiorano sensibilmente una volta che il tetto si ripiega nel vano, il volume scende a poco più di 198 litri, un po' pochini anche per una coppia.

Questo è dovuto al fatto che il tetto della Flavia non è propriamente un tetto convenzionale in tessuto, che una volta ripiegato si schiaccia su se stesso, ma in parte si può considerare come un hardtop rivestito, e questo particolare è evidente nella parte posteriore. Naturalmente il comfort e la silenziosità in marcia ne traggono notevoli vantaggi, e viaggiando a tetto chiuso, la sensazione è quella di trovarsi a bordo di una coupè.

Lo sblocco del baule avviene solo attraverso un pulsante sulla plancia o schiacciando un pulsante sulla chiave di accensione (quest'ultima è ancora del tipo rigido non ripiegabile...), mentre apertura e chiusura del coperchio richiedono uno sforzo eccessivo, con l'aggravante della maniglia apposita posizionata all'interno che ha il bordo quasi tagliente.

Un giro alla chiave e il quattro cilindri inizia a girare nella massima silenziosità, e senza vibrazione alcuna, particolare apprezzabile su questo genere di vettura. Una rapida conoscenza con il navigatore, la stazione radio giusta, ed eccoci scivolare lungo la strada che porta da Taormina ad Acireale. Le prestazioni non sono il punto forte del 2.4 benzina da 170 CV che equipaggia la Flavia, silenzioso e fluido, se sfruttato a fondo permette alla cabrio italo-americana di raggiungere i 195 km/h e di staccare un 10.8 secondi sullo 0-100, prestazioni decisamente tranquille, influenzate certamente dal peso dichiarato di 1.855 kg, ma allineate al concetto di spensieratezza e di piacere legati al fatto di essere alla guida di una cabrio.

lancia flavia (57)
Un giro alla chiave e il quattro cilindri inizia a girare nella massima silenziosità, e senza vibrazione alcuna, particolare apprezzabile su questo genere di vettura

Consumi

Le scarse prestazioni del 2.4 litri costringono spesso e volentieri ad affondare il piede sul gas, con conseguenze deleterie per i consumi. Il risultato è che difficilmente si riesce a stare sotto i 10 litri per 100 km, con una media rilevata di 12/14 litri per 100 km ottenuta durante il nostro test (dato ottenuto attraverso l’utilizzo del computer di bordo).

Il cambio automatico a sei rapporti è anch’esso fluido e poco propenso a essere strapazzato, morbido e regolare nei cambi marcia, può essere utilizzato anche in funzione manuale agendo sulla leva in senso trasversale. L’assetto della Flavia, ci è stato riferito dai tecnici, è stato rivisto ed “europeizzato”, così come lo sterzo, ma alla prova dei fatti le sospensioni, pur garantendo confort ai quattro occupanti, a un primo contatto ci sono sembrate troppo cedevoli, rendendo il comportamento della cabrio Lancia non particolarmente preciso nel misto, dove emerge un discreto rollio, mentre una volta che la vettura va in appoggio, come accade sui lunghi curvoni autostradali, è più facile mantenere la traiettoria impostata.

Confort

Aperta o chiusa la Lancia Flavia offre un confort di livello a tutti e quattro gli occupanti, certo a capote abbassata, i passeggeri posteriori sentiranno qualche turbolenza alle velocità superiori, in compenso davanti si viaggia davvero bene, e in autostrada è sufficiente alzare i vetri laterali per evitare qualsiasi tipo di vortice d’aria.

Clima ok

Il climatizzatore manuale funziona a dovere, anche se manca la bi-zona, mentre la presenza dei sedili in pelle (non traforata) privi della ventilazione, alla lunga porta a qualche fastidio soprattutto nella stagione estiva.

  • friendly, Ancona (AN)

    Un'altra occasione persa

    Udite Udite! Continua in forte ascesa l'autodistruzione di una delle più grandi case automobolistiche italiane, ora tocca a Lancia che dopo il penoso stacca-attacca il marchio da Chrysler a Lancia adottato per Voyager (originale il nome naturalmente identico alla grande monovolume americana) poi 300C = Thema e infine tanto per non farsi mancare l'ennesima pessima figura con altrettanta derisione da parte degli astanti ora si passa da Sebring a Flavia con piccole modifiche. Che dire se volevano affossare un grande marchio ci stanno proprio riuscendo. Grande Marchionne tu si che te ne intendi di auto e di designer che sanno attrarre gli ormai pochi potenziali cllienti Lancia rimasti.
  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    Bella

    La Sebring Italiana
Inserisci il tuo commento
Altri su Lancia Flavia
  • Lancia Flavia Red Carpet by Poltrona Frau special edition 31 ago 2012

    Lancia Flavia Red Carpet by Poltrona Frau

    News | Alla mostra del Cinema di Venezia è possibile ammirare la Lancia Flavia Red Carpet by Poltrona Frau, un esemplare unico realizzato per celebrare il centenario della celebre Azienda italiana specializzata nella lavorazione delle pelli
  • Saad Chehab: comprate italiano vis à vis 28 giu 2012

    Saad Chehab: comprate italiano

    di Francesco Paolillo
    News | Alla presentazione della Flavia il President & CEO Chrysler e Lancia Brands riprende una frase celebre di Montezemolo
  • Lancia Flavia prova su strada 28 giu 2012

    Lancia Flavia

    di Francesco Paolillo
    Prove | Allestimento unico e full optional per questa vettura che rilancia il marchio Lancia nel mondo delle scoperte
Modelli top Lancia
Maggiori info
Lancia
  • Lancia Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    Torino (TO) - Italia
    800 526 242 00   https://www.lancia.it/