CIR

AndreucciCoDrive. E adesso Paolino viene a insegnarci a guidare…

-

Più di un navigatore, e nato da un’idea di “famiglia”, AndreucciCoDrive è un sistema completo geniale e molto sofisticato. Non più solo dove andare, da ora anche come andare, in che modo affrontare la strada, come reagire in anticipo

AndreucciCoDrive. E adesso Paolino viene a insegnarci a guidare…

Castelnuovo di Garfagnana, 1 Dicembre 2017. Metti nel GPS “Ristorante Carlino” e segui le indicazioni per andare a mangiare alla tavola di famiglia di Paolo Andreucci. Ma siccome lì si mangia strabene, può venire fatto di schiacciare sull’acceleratore per arrivarci più presto che si può, nel frattempo il languorino sciolto in un fiume di acquolina in bocca. Un esempio. Da lì in poi sbagliare è facile, la strada spesso non perdona, e in ogni caso è assai poco indulgente. Ci vorrebbe sempre un navigatore al fianco di ognuno di noi, quando ci mettiamo al volante. Un navigatore che ci sappia dire com’è la curva lì davanti, e quelle successive, fino a che punto si può spingere in piena sicurezza, come si deve fare per sfruttare meglio e in piena confidenza ogni strada in ogni condizione di tempo e di visibilità. Paolo lo sa bene, oltre che bravo è anche fortunato: accanto a lui c’è sempre Anna Andreussi. E noi?

Entra in scena AndreucciCoDrive. Vediamo di che si tratta.

Basta “navigare” guidando passivamente, destra sinistra ricalcolo fai un’inversione a U! Sulla strada è arrivata la rivoluzione, accanto a te sale il tuo primo, autentico Copilota Virtuale! Una “App”, il sistema unico al mondo che non solo ti allerta di fronte a una situazione pericolosa, ma fa molto di più e ti descrive il grado di difficoltà di ogni curva che stai per affrontare. A te la guida, la migliore e più sicura. Sì, perché conoscenza vuol dire sicurezza, e AndreucciCoDriver è un passo avanti sulla strada e sulla sicurezza.

“Stai attento a quella curva, ricordi che “chiude” molto?”. È da quell’invito all’attenzione della navigatrice Anna Andreussi che Paolo Andreucci, inutile presentare il recordman dei Rally italiani quest’anno al 10° Titolo, ha avuto l’idea di implementare su un sistema di navigazione il contributo di un Navigatore, virtuale, vero! Paolo e Anna si sono messi subito al lavoro.

Sono stati studiati sistemi di mappature, algoritmi d’interpretazione delle strade, effettuate ricognizioni per diecine di migliaia di chilometri e individuati parametri chiave, sviluppate “regole” d’interpretazione della cartografia da mettere al servizio della guida e di una perfetta esecuzione delle curve. Tutto in funzione di una maggiore, decisiva sicurezza della guida.

Così è nato AndreucciCoDrive, e il tradizionale concetto di navigazione stradale diventa un completo, universale ed esclusivo sistema di “navigazione”, derivato e arricchito dall’esperienza della competizione. AndreucciCoDrive è il primo navigatore, il codriver virtuale che ti consente di guidare in grande sicurezza su strade sconosciute e in condizioni avverse di meteo o di visibilità. Una “App” che porti con te in auto, in moto, sul camper o sul camion, e che diventa una compagnia e un istruttore di guida, un suggeritore e un aiuto. Concreto, divertente, “sportivo” con i suoi livelli d’impegno di guida, ma sempre e soprattutto un primario strumento al servizio della sicurezza della guida.”

Ecco, non potevamo far meglio che riportare le parole di Paolo Andreucci. Abbiamo capito. Utilissimo. Divertente. Istruttivo

AndreucciCoDrive è disponibile per IOS e per Android. Tre livelli/modalità. Base (info sulle curve che il sistema ritiene difficili); Avanzato (info facili e deduttive sulle curve); Expert (per godersi il piacere della guida in piena sicurezza). Gratis il 1° livello, per 30 giorni i successivi.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento