novità

Aston Martin DBX: ecco le personalizzazioni “Q by Aston Martin”

-

Al Salone di Ginevra un esemplare per dimostrare la raffinatezza del programma di personalizzazione della Casa di Gaydon

Anche per la Aston Martin DBX, il primo SUV della Casa di Gaydon, è disponibile il programma di personalizzazioni “Q by Aston Martin” che permette al cliente di creare una DBX “tailor made” che incontra maggiormente i suoi gusti personali rispetto alle versioni standard.

Un esemplare dimostratore sarà esibito al Salone di Ginevra 2020, dove farà bella mostra di sé una DBX in tinta speciale “Xenon Grey” satinata, ruote nero lucido da 22 pollici e diversi dettagli in fibra di carbonio.

Modifiche ancora più sostanziose sono state apportate all'interno dell’abitacolo. L’esemplare approntato per il Salone di Ginevra ha una consolle centrale in fibra di carbonio ricavata da un blocco solido costituito da 280 singoli strati di materiale composito, mentre altri elementi in carbonio sono presenti sulla console centrale e sugli inserti delle portiere.

La Casa britannica ha annunciato inoltre una serie di personalizzazioni, tra cui quella di poter realizzare rivestimenti con qualsiasi tessuto, anche quello dei pantaloni da golf preferiti.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Aston Martin