iaa 2015

Bentley Bentayga: ecco il SUV da 301 km/h

-

Dopo anni di attesa ecco la nuovissima Bentley Bentayga, la Sport Utility più lussuosa, potente e veloce mai realizzata nella storia dell'automobile

Bentley Bentayga: ecco il SUV da 301 km/h

Bentley, a pochi giorni dal debutto ufficiale al Salone di Francoforte 2015, ha diffuso le immagini della sua Bentayga, il primo SUV prodotto dalla casa vincitrice di innumerevoli edizioni della 24 Ore di le Mans.

 

Proprio due anni fa, in Germania, venne presentata la EXP 9F, concept con la quale l'azienda del gruppo Volkswagen annunciò al mondo la propria volontà di lanciarsi nel mercato degli Sport Utility, e dopo una lunghissima serie di avvistamenti della versioni più o meno camuffate, finalmente possiamo ammirare la creazione dei designer anglosassoni.

bentley  bentayga (32)
Le forme dell'anteriore non lasciano dubbi: la Bentayga è una Bentley fatta e finita

 

Nelle forme e nella cura degli esterni, sono chiari i riferimenti al family-feeling di Bentley: l'ampia griglia ed i doppi fari circolari – a LED, adattivi e con lavafari integrati - dominano l'anteriore, donando importanza ma allo stesso tempo armonia e fluidità alla vettura.

 

Lateralmente, troviamo una linea di cintura rialzata, oltre a cerchi in alluminio forgiato da 22” appositamente realizzati per la Bentayga ed inserti in acciaio inossidabile.

 

Cura del dettaglio che colpisce anche per il retrotreno, dotato di un doppio tubo di scarico ovalizzato e schiacciato, che contribuisce ad alleggerire le forme complessive del veicolo.

 

Per la realizzazione della carrozzeria, è stato fatto uso integrale di alluminio, mentre la scocca è composta da un mix di materiali tra cui alluminio ed acciaio, per conferire sia leggerezza che robustezza e rigidità complessiva. I più esigenti, infine, potranno contare su un particolare pacchetto estetico, il quale va ad aggiungere rifiniture in fibra di carbonio a varie componenti dell'auto.

 

 

Gli interni, realizzati artigianalmente nel Crewe, sono in puro stile Bentley: la pelle è l'elemento dominante, e si possono notare le cuciture romboidali dei sedili e dei rivestimenti, oltre ad un utilizzo attento della radica sulla plancia. Al centro dell'abitacolo, inoltre, troviamo un Breitling tempestato di diamanti, chicca che arricchisce ulteriormente una componente della vettura già molto curata e ricercata.

bentley  bentayga (35)
Gli interni della Bentayga, come per ogni Bentley che si rispetti, sono ricchi e curati in ogni particolare

 

Trovata interessante, infine, l'Event Seat: si tratta di un sedile scorrevole, posizionato in corrispondenza del pianale di carico, il quale può essere estratto per restare all'aria aperta sfruttando il portellone come parasole. 

 

Viene offerta, a richiesta, la possibilità di avere un divano posteriore dotato di due sedili singoli, i quali sono equipaggiati di ben 18 funzioni di regolazione, sino al massaggio della zona lombare. Passeggeri posteriori che possono contare anche su due tablet a loro dedicati, dai quali possono connettere i loro smartphone tramite il Wi-Fi ed il 4G integrati nella vettura, oppure più semplicemente ascoltare musica o godersi un film attraverso gli auricolari bluetooth. Per i più esigenti, è disponibile un pacchetto Bentley Premium Audio, grazie al quale viene installato a bordo della Bentayga un impianto sterei Naim da ben 1.950 watt.

Sono ben 608 i cavalli a disposizione del guidatore, il quale può contare su una coppia di 900 Nm. Da 0 a 100 km/h in 4 secondi, con una velocità massima di 301 km/h

 

Il motore è una componente fondamentale della Bentley Bentayga. Si tratta del celebre W12 biturbo da 6.0 litri alimentato a benzina, rivisto nella potenza e nell'iniezione diretta ed indiretta, per assicurare tutta la potenza e la coppia di cui dispone sin da subito.

 

Potenza, appunto, davvero interessante: sono ben 608 i cavalli a disposizione del guidatore, il quale può contare su una coppia di 900 Nm, che può essere erogata praticamente tutta in appena 1.1 secondi. Accelerazione da supercar: appena 4.0 secondi nello scatto da 0-100 km/h, per una velocità massima di 301 km/h. I consumi dichiarati dalla casa, si attestano sui 12.1 litri ogni 100 km nel ciclo combinato, a fronte di una emissione di CO2 pari a 292 g/km.  

 

Con pochi dubbi, l'auto sarà certamente tra le vetture più ammirate ed attese in occasione del prossimo Salone di Francoforte, al via la prossima settimana. 

 

bentley  bentayga (2)
  • Monocujo, Milano (MI)

    Giuro non è invidia...

    ...ma a me sembra enorme, sgraziata, sproporzionata e barocca e burina. Un enorme comò della casa della nonna, un taxi inglese dopo Extreme Makeover, insomma, una macchina veramente brutta
Inserisci il tuo commento