Salone di Parigi 2018

BMW al Salone di Parigi 2018 [Video]

-

Tutte le novità di BMW al Salone di Parigi 2018

Il Salone di Parigi 2018 vedrà il debutto ufficiale della BMW X2 M35i: è dotata di un propulsore quattro cilindri biturbo di 2.0 litri in grado di erogare una potenza di 306 CV e 450 Nm di coppia massima, abbinato ad un cambio automatico a otto marce e alla trazione integrale. La X2 M35i brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi. 

Per la X2 M35i i tecnici BMW hanno montato delle sospensioni sportive adattabili e il differenziale anteriore M Sport, in modo tale da ridurre le perdite di trazione sulle ruote anteriori (novità assoluta tra i modelli M Performance). Inoltre, per esaltare la guida, è stato ridisegnato l’assale posteriore e c’è il sistema di sterzata M Sport. Anche il look della vettura rispecchia il suo carattere sportivo, con linee decise e spigolose e due grossi scarichi cromatici. 

Ci sarà spazio anche per la terza generazione della Z4, della cui gamma BMW ha recentemente diffuso i dati. Tre saranno le versioni al lancio: la più potente è la BMW Z4 M40i con motore 6 cilindri in linea 3 litri da 340 CV e 500 Nm che scatta da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi.

La variante intermedia è rappresentata dalla BMW Z4 sDrive30i da 258 CV e 400 Nm che nello 0-100 km/h impiega 5,4 secondi, mentre la entry level è la BMW Z4 sDrive20i da 197 CV e 320 Nm di coppia massima che passa da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi. Per tutte il cambio è lo Steptronic Sport a 8 rapporti di ultima generazione.

Presente sotto i riflettori anche un SUV 100% elettrico ancora in versione concept: si chiama iX3 e ha un'autonomia di 400 km con circa 270 CV di potenza. Eccolo qui in mostra al Salone di Parigi 2018.

C'è grande attesa, poi, per la nuova Serie 3 (eccola qui in video e in foto direttamente dal Salone): la versione berlina verrà presentata proprio in quel di Parigi. Stando a quanto si è potuto intuire dai muletti pizzicati dai nostri fotografi, i tecnici della casa dell'Elica hanno voluto darle uno stile più forte e muscoloso: il cofano è bombato e tutta la parte laterale ha delle nervature più rimarcate. La Serie 3 dovrebbe avere inoltre nuovi fari a LED matrix, all’anteriore più spigolosi e al posteriore più sottili e geometrici (simili a quelli della nuova X4). 

Per rendere più esclusiva la nuova Serie 3, BMW punta più sulla sostanza, sul carattere, sull'artigianato, sulla qualità visiva e tattile: verranno utilizzati materiali più di qualità e ci saranno nuovi pacchetti di equipaggiamento per un miglior rapporto qualità-prezzo. Della dotazione della nuova BMW Serie 3 dovrebbero parte anche freni sportivi aggiornati, power boost per il pacchetto M, sistemi di assistenza su misura e un infotainment di alto livello per gli allestimenti di lusso.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento