anteprime

BMW Z4 al Salone di Parigi 2018 [Video]

-

Ritorna il tetto in tela sulla spider che condivide la piattaforma con la Toyota Supra. La versione più potente è la M40i con motore 6 cilindri in linea 3 litri da 340 CV. Première al Salone di Parigi 2018, lancio previsto per marzo 2019

E' stata svelata a Pebble Beach 2018, ma l'Europa la vedrà per la prima volta all'edizione 2018 del Salone di Parigi, dove BMW presenterà la terza generazione della BMW Z4, ultima discendente della dinastia delle BMW con la “Z” nata nel 1989 con la Z1.

La nuova Z4, che sarà lanciata sul mercato nel marzo 2019, è sensibilmente cresciuta nelle dimensioni: rispetto al modello precedente sale di 8,5 centimetri in lunghezza arrivando a 4,324 metri, è più larga di 7,4 centimetri per un ingombro di 1,864 metri, mentre il passo si accorcia di 2,6 centimetri fino a misurare 2.47 metri. Le misure la accomunano grosso modo alla Toyota Supra, con la quale condivide la medesima piattaforma. 

Una delle novità principali è il ritorno della capote in tela, disponibile in nero come colore standard o in tinta antracite con effetto argento come opzione. È azionata elettricamente e può essere aperta o chiusa in 10 secondi, anche in movimento fino a 50 km/h.

Complessivamente la BMW Z4 2019 sfoggia un design tutto nuovo, fatto di linee più tese e spigolose che in passato. Una delle caratteristiche più evidenti è il grande doppio rene sul frontale a formare la griglia per il raffreddamento, mentre le fiancate sono vivacizzate da sfoghi d'aria dietro i passaruota anteriori i cui flussi proseguono lungo le fiancate dove sono state realizzate due scalfature che convogliano i flussi verso il posteriore. Molto pulita la coda, con gruppi ottici sottili ed un accenno di spoiler scolpito nella foggia stessa del portello. 

L'abitacolo della serie G29 della BMW Z4 è caratterizzato dalla plancia dalle linee molto pulite rivolta verso il guidatore. Il centro è dominato dallo schermo da 10,25” del sistema di infotainment BMW Live Cockpit Professional che fa il paio con la strumentazione digitale di pari dimensioni. La praticità è stata migliorata adottando un vano portaoggetti dietro i sedili (in pelle su tutte le versioni) con rete di ritenzione e un portabicchieri sotto il coperchio centrale del bracciolo che si apre in due sezioni con una spaccatura longitudinale. La capacità del bagagliaio aumenta del 50% circa rispetto al modello precedente: adesso misura 281 litri.

Tre saranno le versioni al lancio: la più potente è la BMW Z4 M40i con motore 6 cilindri in linea 3 litri da 340 CV e 500 Nm che scatta da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi. La variante intermedia è rappresentata dalla BMW Z4 sDrive30i da 258 CV e 400 Nm che nello 0-100 km/h impiega 5,4 secondi, mentre la entry level è la BMW Z4 sDrive20i da 197 CV e 320 Nm di coppia massima che passa da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi. Per tutte il cambio è lo Steptronic Sport a 8 rapporti di ultima generazione.

  • japan1

    bella ma come ha fatto il gruppo fca per la 124 fanno fare le auto ai giapponesi che le sanno fare e poi un bel marchio 4 prese d'aria ed ecco una bella auto a costi ridotti ,sviluppo e altro,ma per gli utenti tanti bla bla bla e prezzo bmw o fca ,(vedi differenze per credere).ma non solo la stampa specializzata neache lo cita tutto si sa ma.............
  • Nick_Farl_4014655, Agugliano (AN)

    quest'auto ha solo due difetti: il tetto in tela ed è brutta.
    e ci hanno messo 10 anni per farla...
Inserisci il tuo commento
Altri su BMW Z4 Cabrio
Modelli top BMW
Maggiori info
BMW