Novità

Czinger 21C, i dettagli tecnici della hypercar ibrida da 432 km/h

-

Al Salone di Ginevra 2020, Czinger metterà in mostra la 21C, una hypercar ibrida da 1250 CV e una velocità massima di 432 km/h. Intanto ecco le foto e i dettagli tecnici in anteprima

La Czinger 21C non è una semplice e della tante hypercar che conosciamo: questa vettura è stata progettata e svilluppata da una startup californiana e verrà prodotta a Los Angeles. Come suggerisce il nome, la supercar ibrida in questione incarna tutte le tecnologie più avanzate del 21° secolo (21th Century, in inglese): infatti, è stata prodotta utilizzando strumenti tecnologici all'avanguardia integrati in un sistema di produzione brevettato, inclusi software di progettazione e ottimizzazione automatizzati, processi brevettati basati sulla produzione additiva (partendo da modelli 3D), sull'assemblaggio automatizzato ad alta precisione e su nuovi materiali per le prestazioni. Siete curiosi di saperne di più? Leggete qui sotto, perchè Czinger ha deciso di anticipare il Salone di Ginevra 2020, dove sarà esposta la 21C, e di rivelare tutti i dettagli tecnici.

Look futuristico

Il messaggio futuristico della Czinger 21C viene trasmetto a partire dal design. La forma della cabina è stata studiata per offrire il massimo delle performance aerodinamiche e per ottimizzare la distribuzione dei pesi: infatti, i due posti a sedere sono allineate longitudinalmente (uno dietro l'altro), così da renderla più stretta e bilanciata. Le linee della scocca sono molto tondeggianti e il muso è compatto per lasciar spazio al motore in posizione centrale. La 21C sarà disponibile in due versioni, standard e Lightweight track configuration: la più estrema è dotata di un pacchetto aerodinamico più raffinato, che le consente di arrivare ad un downforce di 790 kg a 250 km/h contro i 250 kg della standard. Le due versioni si differenziano anche per il peso, 1151 kg per la track e 1183 kg per la base, che però riesce a toccare i 432 km/h (vista la minor resistenza all'aria per schiacciarla a terra), mentre quella dedicata alla pista si ferma a "soli" 380 km/h.

Czinger 21C la hypercar del 21° secolo
Czinger 21C la hypercar del 21° secolo

Soluzioni uniche

Sotto alla scocca si nasconde un motore V8 2.88 litri con due turbocompressori; come vi abbiamo anticipato, però, si tratta di una supercar ibrida, infatti, all'anteriore c'è un motore elettrico per ogni ruota. La trazione è quindi integrale e la potenza complessiva tocca i 1.250 CV a 10.500 giri/min. Pensate che è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 1,9 secondi e tocca i 300 km/h in meno di 15 secondi. Anche il cambio sequenziale a 7 velocità con una frizione multidisco ad azionamento idraulico è stato progettato, sviluppato e costruito da Czinger.

L'altra interessante caratteristica riguarda il telaio, costituito da strutture multi-materiale in lega leggera e fibra di carbonio; progettato computazionalmente, stampato e poi assemblato. 

La Czinger 21C verrà prodotta in sole 80 unità, con possibilità di personalizzazione da parte del cliente. Ancora non sappiamo a quanto sia stato fissato il prezzo di partenza, ma sicuramente lo scopriremo al Salone di Ginevra 2020, dove potremo ammirarla più da vicino e raccontarvela in diretta.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento