Salone di Ginevra 2018

Jeep al Salone di Ginevra 2018 [Video]

-

Tutte le novità di Jeep al Salone di Ginevra 2018

Protagonista dello stand di Jeep al Salone di Ginevra 2018 sarà la nuova Wrangler. Presentata al Salone di Detroit ad inizio anno, presenta diverse caratteristiche inedite: tra queste, le migliorie al parabrezza abbattibile, un classico che ora si può abbassare in 5 minuti attraverso quattro perni, contro i 28 della generazione precedente. 

La quarta generazione, denominata “JL”, si distingue inoltre per le forme leggermente ammorbidite dei paraurti in acciaio e per il frontale con la classica griglia a sette feritoie maggiormente inclinato che ne hanno migliorato sia il look che l'aerodinamica.

In parte nuove anche le motorizzazioni, con il debutto del 2.0 turbo benzina da 270 CV mild hybrid dotato di start/stop, recupero di energia in frenata e funzione “sailing”. Sarà affiancato dal 3.6 litri V6 Pentastar da 285 CV e dal 3.0 Diesel da 260 CV già presente sul Grand Cherokee.

A Ginevra ci sarà spazio anche per Jeep Compass Night Eagle: in questa versione, la Compass presenta un aspetto più dark e una maggiore sportività, grazie all'utilizzo di dettagli stilistici e finiture di colore nero. La Night Eagle vanta una griglia in tinta Gloss Black e cornici dei fari fendinebbia nella stessa colorazione.

Della dotazione di serie della nuova serie speciale fanno parte anche i cerchi in lega da 18" Gloss Black, i vetri oscurati e il badge Night Eagle. Stessa caratterizzazione forte all'interno dove spiccano i rivestimenti nella combinazione vinile e tessuto di colore nero e regolazione lombare per i sedili anteriori.

Non finisce qui: alla kermesse ginevrina ci sarà anche la Grand Cherokee S. Questa versione offre di serie inserti Low Gloss Granite Crystal su badge, finiture della griglia, fari posteriori e cerchi da 20", griglia e cornice dei cristalli laterali (DLO) di colore Gloss Black, doppio terminale di scarico con finiture Black Chrome e pacchetto Performance Handling Group con sospensioni sportive di serie accentuano ulteriormente il carattere atletico della nuova serie speciale, dotata di un propulsore diesel Multijet II da 3.0 litri, 250 CV e cambio automatico a otto marce.

Nell'abitacolo spiccano inserti anodizzati Gun Metal, finiture in legno Black, il rivestimento del quadro strumenti con cuciture a vista Black, pedaliera in metallo Mopar e sedili in pelle Nappa traforata di colore nero.Tra le dotazioni nell'ambito della tecnologia ricordiamo  la nuova generazione del sistema Uconnectcon touchscreen da 8,4" dotato di supporto per la tecnologia Apple CarPlay, compatibilità Android Auto, comandi integrati del climatizzatore e dell'infotainment, quadro strumenti configurabile da 7", impianto audio Alpine da 506 w con subwoofer e active noise cancellation.

Jeep Grand Cherokee Trackhawk, il super SUV da 700 CV debutta al Salone di Ginevra 2018
Jeep Grand Cherokee Trackhawk
Jeep Wrangler 2018 al Salone di Detroit [Video]
Jeep Wrangler 2018

 

  • Moltomoto 1, Cortina d'Ampezzo (BL)

    La nuova Wrangler è splendida, certo un aumento di prezzo tra 8 e i 10.000 euro non è poca cosa, considerando che già prima non fosse regalata.....
    E' pero' un mezzo fantastico.
    sono curioso di poter provare il 2.0 turbo benzina che sembra sia di derivazione alfa romeo.

    Peccato che per adeguarlo alle specifiche europee abbiano dovuto sostituire il (bellissimo) paraurti visto sulle versioni Usa con la panchina in plastica dell'ikea...ma immagino che mopar aiuterà a rimediare.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Jeep