Novità

McLaren 765LT: più potente e più leggera della 720S [Video]

-

McLaren lancia una nuova supercar della serie Longtail, la 765LT. Il motore V8 tocca i 765 CV e scatta da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi. Tantissima la fibra di carbonio e materiali derivati dalla Formula 1

Le novità McLaren per la settimana del Salone di Ginevra 2020 (seguite con noi le presentazioni in programma) non si limitano alla one-off Verdant Theme GT by MSO. Il Marchio inglese ci ha voluto stupire con una nuova supercar della serie "Longtail": la 765LT è ancora più estrema della 720S e adotta soluzioni derivate dalla Formula 1.

La McLaren 765LT 2020
La McLaren 765LT 2020

Il TOP della famiglia

L'estetica e le linee della McLaren 765LT si ispirano alla 720S ma, come si può notare dalle immagini, ci notano numerose appendici aerodinamiche aggiuntive. Il musetto accoglie un splitter in fibra di carbonio più pronunciato e al posteriore sono ben in risalto i 4 enormi scarichi in titanio nella parte bassa (avete sentito il sound nel video qui sotto?) e l'estrattore dell'aria per tenerla incollata a terra. Inoltre, lo spoiler è attivo e più ampio del 60% rispetto alla 720S: da chiuso è inglobato nella scocca per migliorare la velocità di punta e in staccata si apre per migliorare la frenata. I tecnici inglesi hanno lavorato su tutti i fronti per migliorare le prestazioni della 765LT: prima di tutto il motore V8 4.0 twin-turbo arriva a 765 CV a 7.500 giri/min e 800 Nm di coppia a 5.500 giri/min. Pensate che l'accelerazione 0-100 km/h è di soli 2,8 secondi. Per raggiungere questo risultato, la Casa inglese ha lavorato su tantissimi componenti, come l'albero motore, i pistoni, la pompa benzina e dell'olio e gli ingranaggi del cambio, i cui materiali derivano da quelli usati in Formula 1.

Auto da corsa in strada

McLaren ha migliorato anche l'assetto, riducento di 5 mm l'altezza del muso e di 6 mm quella del posteriore. Inoltre, è stato rivisto il disegno dei paraurti, un po' più lunghi per penetrare meglio nell'aria. Per quanto riguarda la frenata, i dischi carboceramici sono condivisi con la Senna e, grazie allo studio dei flussi, in pista la temperatura rimane circa 50°C più bassa rispetto alla media.

L'uso della fibra di carbonio e di componenti al top, ha permesso di ridurre il peso di ben 80 kg nei confronti della sorella 720S: infatti, anche gli interni sono da vera auto da corsa, con i sedili e gli accessori ridotti al minimo. Aria condizionata e l'impianto audio sono stati eliminati, ma su richiesta si possono rimontare. La nuova McLaren 765LT sarà prodotta in soli 765 esemplari, ordinabili e personalizzabili dal centro MSO.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top McLaren