mostra aiuto
Accedi o registrati
iaa 2015

Nuova Toyota Prius: ancora più eccentrica. I primi dettagli

-

A Francoforte debutta la quarta generazione della Toyota Prius, l'ibrida più famosa del mondo. Il design è ancora più audace e il livello tecnologico diventa ancora più raffinato. Obiettivo? Consumi ancora più bassi in città!

Nuova Toyota Prius: ancora più eccentrica. I primi dettagli

La nuova generazione di Toyota Prius, la quarta, è pronta per l'ennesima volta ad “invadere” il mondo, sensibilizzando i guidatori sulla necessità di una mobilità ibrida ed efficiente.

 

Lo fa, com'era prevedibile, con un nuovo design, decisamente più audace rispetto ai modelli che l'hanno preceduta.

 

nuova toyota prius 2015 (43)
Le forme della nuova Prius, pur mantenendo un legame col recente passato, trovano molti punti in comune con la futuristica Mirai

Le linee strizzano decisamente l'occhio alla Mirai, vettura della casa nipponica alimentata ad idrogeno, mentre per la sua creazione è stato utilizzato il Toyota New Global Architecture, il quale ha portato diverse novità rispetto al precedente modello.

 

Prima tra tutte, la rigidità dello chassis è aumentata del 60%, mentre allo stesso tempo è stato abbassato il centro di gravità, aumentando di conseguenza comfort e stabilità, anche per via di un posizionamento più in basso del powetrain.

Batterie agli ioni di litio? No, grazie...

A proposito del motopropulsore, Toyota non ha ancora rilasciato ingenti dettagli, ma assicurano un miglioramento dei consumi per un valore complessivo del 10%, oltre ad un'efficienza termica migliore del 40%. La componente ibrida dovrebbe essere realizzata partendo da batterie al nickel-metallo, più piccole che in passato, ma decisamente più longeve grazie ad una maggior durata della carica.

La componente ibrida dovrebbe essere realizzata partendo da batterie al nickel-metallo, più piccole che in passato, ma decisamente più longeve grazie ad una maggior durata della carica

 

La nuova Prius è 60 mm più lunga, 15 mm più larga e 20 mm più bassa rispetto alla precedente versione, il che si quantifica in un abitacolo più spazioso ed un vano di carico maggiore.

 

Le nuove sospensioni, inoltre, dovrebbero garantire un maggior comfort e piacere di guida, mentre per quanto riguarda la sicurezza – sia attiva che passiva – i sistemi sono davvero numerosissimi: dal segnale di abbandono involontario di corsia al sistema di allerta pre-collisione, passando per il crouise control dotato di radar dinamico, sino alla lettura dei segnali stradali.

 

Sette le colorazioni previste per gli esterni, mentre all'interno troveremo ancora un display di dimensioni generose, incorniciato da plastiche ben rifinite, con un nuovo volante a tre razze.

 

Il primo mercato che vedrà l'arrivo della nuova Toyota Prius sarà il Giappone, mentre entro la fine dell'anno anche le altre nazioni verranno toccate dalla nuova vettura ibrida del Sol Levante.

 

nuova toyota prius 2015 (29)
  1 di 63  
  • rudyduca, Montelabbate (PU)

    Si esagera

    La Prius, diciamo la verità, non è mai stata una bella macchina; ma questa volta quanto a brutture si è veramente esagerato.
    Un vero testa a testa con la Mirai per la palma di auto più brutta del mondo!
Inserisci il tuo commento